Che tempo che fa, storico talk show della Rai condotto da Fabio Fazio insieme a Luciana Littizzetto, torna in onda dal 27 settembre. E, dopo un tour su tutti i principali canali Rai, torna alle origini, su Rai 3. In una lunga intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, Fazio ha raccontato che si sta prendendo del tempo stando insieme alla famiglia e coltivando l'orto di casa. Ma, tra una produzione di pomodori e una di pesche, il cellulare è sempre attivo. E il pensiero legato alla costruzione del programma c'è sempre. Anzi, occorrerebbe dire dei programmi visto che il presentatore ligure ha spiegato di avere in testa anche la realizzazione di un programma sulla storia della televisione in Italia.

Fabio Fazio: anche nella nuova edizione di Che tempo che fa la formula rimarrà sempre quella collaudata

Che tempo che fa quindi torna in onda dal 27 settembre di nuovo su Rai 3. Fazio ha raccontato nell'intervista a Tv Sorrisi e Canzoni che, anche in queste settimane di vacanza ha sempre il telefono operativo e sta già impostando le prime puntate della nuova edizione di Che tempo che fa. Fazio si è detto molto felice per la cordialità e il tipo di accoglienza che ha avuto da Franco Di Mare, direttore della terza rete. Il conduttore ha tenuto a ringraziarlo e ha fatto sapere che è presente una bella sintonia tra di loro. Il programma rimarrà sostanzialmente sulla falsariga dello schema collaudato in questi anni di ogni rete. Una formula che si basa sul trattare i temi di attualità con interviste e ospiti.

Fazio: attendiamo di capire se ci potrà essere il pubblico ma è importante che le regole vengano rispettate

Non mancheranno nel programma la storica scrivania del conduttore, Luciana Littizzetto e Filippa Lagerback. Fazio resta in attesa di capire se potrà esserci il pubblico in studio o, come avvenuto nell'ultimo periodo su Rai 2, dovrà andare in onda da uno studio vuoto.

Fazio ha commentato che ancora non si possono prevedere le situazioni di settembre ma, ha anche aggiunt,o che le regole vanno rispettate sempre. Sulla scelta degli ospiti ha dichiarato che ci sarà ampio spazio per persone che sono in grado di parlare al pubblico sulla direzione da prendere post pandemia.

Infine, Fazio ha raccontato di essere al lavoro su un nuovo programma di intrattenimento.

Con l'obiettivo che vorrebbe essere quello di valorizzare la storia della tv nel nostro paese. Raccontare un tempo in cui la televisione aveva una funzione sociale per le famiglie. Tanto più, chiude Fazio, in un momento in cui la generazione dei figli non conosce cosa sia un canale perché per loro è tutto sempre on demand e si fanno da soli il palinsesto.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!