La nuova stagione delle fiction Rai partirà giovedì 10 settembre con il debutto di Nero a metà 2, la seconda edizione della serie poliziesca incentrata sulle indagini dell'ispettore Guerrieri e del commissariato del Rione Monti. I primi due episodi andranno in onda su Rai 1 alle 21:20 e dalle prime anticipazioni si apprende che si verificherà fin da subito una triste vicenda. La fiction si aprirà con il delitto del figlio di Marta Moselli, una poliziotta interpretata da Nicole Grimaudo. Claudio Amendola - che presta il volto a Carlo Guerrieri - ha rivelato che nei nuovi episodi il protagonista vivrà dei momenti complicati a livello sentimentale e continuerà ad avere degli scontri con Malik Soprani.

Inoltre, il ritorno dall'estero della figlia di Carlo (in passato legata sentimentalmente al vice ispettore ivoriano) complicherà la situazione.

Anticipazioni Nero a metà 2: la stagione si aprirà con un tragico evento

Andrà in onda il 10 settembre la seconda stagione di Nero a metà. La fiction che ha come protagonista l'ispettore Carlo Guerrieri approderà su Rai 1 con sei puntate composte da dodici episodi, di cui otto diretti da Marco Pontecorvo, mentre i restanti quattro da Luca Facchini. La serie si aprirà con la tragica morte di un giovane, figlio della poliziotta Marta Moselli, il nuovo personaggio che finirà per trasformare il dolore della perdita nella ricerca della vendetta. La new entry sconvolgerà la vita sentimentale dell'ispettore Guerrieri che si ritroverà conteso da più donne.

Le anticipazioni rilasciate da Claudio Amendola rivelano che il suo personaggio si è sposato, ma l'arrivo dell'agente Moselli al commissariato non passerà inosservato.

Nuove tematiche in Nero a metà 2, anticipazioni: bullismo e traffico di organi

Nelle nuove puntate di Nero a metà 2, la fiction co-prodotta da Rai Fiction e Cattleya, il rapporto tra Carlo Guerrieri e Malik Soprani maturerà, ma tra i due ci saranno sempre dei contrasti.

Entrambi, stando alle anticipazioni fornite da Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz (Malik), hanno diverse visioni e opinioni, perciò continueranno ad avere dei battibecchi. L'attore romano ha inoltre dichiarato che le tematiche della nuova stagione verranno ampliate. A differenza della prima, in cui il tema di fondo era il diverso colore della pelle, nel nuovo ciclo l'argomento razziale permarrà ma non sarà più centrale.

Gli episodi tratteranno temi che prendono spunto da fatti di cronaca attuali. Verranno infatti affrontate questioni come il bullismo, la violenza domestica e il traffico di organi.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!