Netflix ha annunciato quello che è il suo progetto di creare una serie televisiva live-action ispirata a una delle saghe di videogame più importanti della storia: Assassin's Creed. La società statunitense ha comunicato, tramite un teaser davvero particolare, l'accordo con la Ubisoft Entertainment (produttrice della saga videoludica), scatenando così un'agitazione generale tra i fan del videogioco stesso. Qualche anno fa la 20th Century Fox aveva portato sul grande schermo un film che riproduceva i passi mossi da Aguillar a spasso durante il periodo storico che ruota attorno all'Inquisizione spagnola.

Netflix annuncia la serie tv ispirata ad Assassin's Creed

Nelle ultime ore è stato pubblicato, sul profilo Twitter ufficiale di Netflix, un teaser davvero particolare in cui lo stemma degli assassini, più volte rivisto, anche sotto sfumature diverse, all'interno dei vari videogame della saga di Assassin's Creed, si lega alla N dell'azienda colosso dello streaming di contenuti video.

Il vicepresidente della società ha affermato di essere veramente entusiasta del progetto e della collaborazione con una delle aziende produttrici di videogame più famose al mondo. Una collaborazione che, secondo Peter Friedlander, porterà alla nascita di un qualcosa di unico, in grado di approfondire quel legame che c'è tra il videogioco e le migliaia di persone che nell'ultimo decennio hanno fatto divenire Assassin's Creed un vero e proprio franchise.

La serie in questione sarà prodotta da Jason Altman e Danielle Kreinik, ma nessuno ha voluto esporsi più di tanto in merito al progetto, tenendo ancora celata anche l'era in cui hanno deciso di ambientare la Serie TV. Un'attesa sicuramente importante per gli amanti della saga di Videogiochi, che intanto avranno a disposizione il nuovo videogame Assassin's Creed Valhalla a partire dal prossimo 10 novembre.

Assassin's Creed era approdato già sul grande schermo

Già nel 2016 Assassin's Creed era riuscito ad approdare al cinema con un film diretto da Justin Kurzel, Michael Fassbender aveva vestito i panni dei protagonisti Callum Lynch e Aguilar De Nerha. Un continuo intrecciarsi di due storie legate dallo stesso DNA, che si alterna tra il mondo presente e quello passato, ruotando attorno all'era dell'Inquisizione spagnola alla ricerca di un manufatto dai poteri strabilianti: la mela dell'Eden.

Due fazioni da secoli si combattono per il possesso del manufatto: il Credo degli Assassini e l'ordine dei Templari.

Hanno fatto parte del cast attori di spicco come Marion Cotillard, Brendan Gleeson, Jeremy Irons e Charlotte Rampling. Il film è stato troncato dalla critica e ha ottenuto un incasso di circa 241 milioni di dollari, non certo entusiasmante a fronte di un budget di 125 milioni.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!