Secondo le anticipazioni della serie televisiva Italiana Io ti cercherò, nella quarta e ultima puntata che andrà in onda lunedì 26 ottobre in prima serata su Rai 1, ci saranno diverse novità e colpi di scena. In particolare, tutti i nodi verranno al pettine, in quanto verrà svelata tutta la verità sulla morte di Ettore e il suo assassino: Valerio sentirà di aver portato a termine la propria missione, in quanto giustizia sarà stata fatta.

Nel quarto appuntamento verranno trasmessi il settimo e l'ottavo episodio della fiction, rispettivamente intitolati "Due padri" e "Le divise".

Martina aspetta il figlio di Ettore

Valerio continuerà a seguire le tracce di uno spacciatore che potrebbe essere coinvolto con la morte di suo figlio. L'ex poliziotto quindi sorprenderà l'uomo mentre si incontrerà con altre persone poco raccomandabili. Inoltre, il padre di Ettore scoprirà che tra questi uomini sarà presente anche l'avvocato Giuseppe La Gioia. Nel frattempo, Sara subito si attiverà per aiutare Frediani e scoprirà che l'avvocato è l'amministratore della società di sorveglianza a cui appartiene il camion da cui è stato scarico e gettato nel fiume il corpo senza vita di Ettore.

Intanto, Martina scoprirà di essere in dolce attesa e il padre è Ettore. La ragazza racconterà la notizia a Valerio che sarà felicissimo di avere un nipote.

Frediani però allo stesso tempo non perderà di vista La Gioia che avrà un incontro con una persona che l'ex poliziotto conosce fin troppo bene.

Gianni Frediani è l'assassino di Ettore

Dunque, Giuseppe La Gioia incontrerà Gianni Frediani però non saprà che sarà stato seguito da Valerio Frediani. Quest'ultimo non riuscirà proprio a credere che proprio suo fratello sia coinvolto nell'omicidio di Ettore e così continuerà a cercare tutti i tasselli del puzzle per scoprire la verità.

Infatti, l'uomo avrà bisogno di prove concrete per poter dare a suo figlio la giustizia che merita.

Poco dopo, Valerio otterrà il DNA di tutti i dipendenti della società di sorveglianza e quello di Fausto Mainetti sarà presenti anche sui vestiti di suo figlio Ettore. A quel punto, Frediani avrà le idee chiarissime e deciderà di affrontare suo fratello, il quale si ritroverà con le spalle al muro.

Gianni avrà l'occasione di sparare a Valerio, ma avrà il coraggio di premere il grilletto e quindi punterà la pistola contro il suo capo, in modo tale da aprire il fuoco. Subito dopo però Gianni verrà arrestato e per Valerio giustizia sarà stata fatta.

Segui la nostra pagina Facebook!