Lunedì 19 ottobre sarà trasmessa su Rai 1 la Serie TV italiana dal titolo "Io ti cercherò", che nelle prime due uscite ha registrato ottimi ascolti con una media di oltre quattro milioni e mezzo di spettatori e uno share superiore al 19%. Secondo le anticipazioni televisive dei due episodi del 19 ottobre, Valerio proseguirà con ostinazione a cercare la verità sulla morte del figlio.

Nonostante per la polizia il caso potrà ritenersi chiuso, lui insieme agli amici di Ettore continuerà le sue indagini e capirà che nell'ambiente delle casi popolari di Ostia troverà le risposte che cerca.

La polizia arresta due cinesi, ma Valerio non crede siano loro i colpevoli

La fiction tv, che vede tra i protagonisti principali Alessandro Gassman nei panni di Valerio Frediani e Andrea Sartorietti in quello del fratello Gianni, tornerà lunedì 19 ottobre con un'altra puntata inedita. Nel quinto episodio dal titolo "Fragile", Valerio irromperà negli uffici della Pgs, la società di vigilanza proprietaria del mezzo che si è occupata del corpo senza vita di Ettore. L'uomo si chiederà il perché di questo gesto e ad un certo punto penserà di aver capito chi sono i responsabili della morte del figlio.

Intanto la polizia metterà in stato di fermo due cittadini cinesi con precedenti penali, ma Valerio non crederà alla loro colpevolezza.

Il Frediani sarà convinto che si tratti dell'ennesimo depistaggio, mentre Gianni invece sosterrà che sia arrivato il tempo per il fratello di farsi da parte e di lasciar lavorare gli inquirenti. L'unica persona che gli starà a fianco sarà Sara e insieme a Martina e agli amici di Ettore, scopriranno che quest'ultimo una settimana prima della morte aveva avuto un incidente d'auto.

Gli amici di Ettore chiedono che venga fuori la verità

Secondo le anticipazioni tv del sesto episodio dal titolo "Dhaval", Valerio e Sara capiranno che il giorno in cui Ettore ha avuto l'incidente, il ragazzo era diretto presso un albergo di Rieti per incontrare il senegalese Moussa e la sua famiglia.

Queste persone avevano diritto ad una casa popolare a Ostia, ma la malavita organizzata si è opposta e con la prepotenza ha preso quanto spettava.

Intanto Valerio scoprirà che l'appartamento è occupato da un capo dedito allo spaccio di stupefacenti. Il problema principale però sarà rappresentato dal fatto che dopo che la polizia ha preso i colpevoli, il giudice ha emesso la sua sentenza di condanna. Valerio non si arrenderà e sarà determinato a conoscere la verità, insieme agli amici di Ettore, che esporranno nel centro di Roma uno striscione in cui chiederanno la verità per lui Ettore. Il Frediani proseguirà con ostinazione e affitterà una stanza ad Ostia, perché la strada delle case popolari secondo lui è quella corretta.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!