Sono trascorsi ormai otto mesi da quando, nel corso del sedicesimo episodio della sedicesima stagione, i telespettatori di Grey's Anatomy hanno detto addio a uno dei volti storici del medical drama: Alex Karev. Il chirurgo pediatrico, tramite delle lettere, ha infatti svelato di aver abbandonato Seattle per iniziare una nuova vita accanto ad Izzie Stevens e ai suoi due gemelli. La storyline conclusiva, come facilmente prevedibile, ha diviso i telespettatori, che spesso si sono interrogati sul repentino, quanto inaspettato, abbandono di Justin Chambers.

Krista Vernoff sull'abbandono di Alex Karev: 'Non volevamo sottoporre i personaggi ad un lutto'

A poche ore dal debutto della diciassettesima stagione di Grey's Anatomy, Krista Vernoff ha rilasciato un'interessante intervista ai microfoni di Variety. La donna, dopo un lungo periodo di silenzio, ha dunque svelato qualche retroscena sulla trama conclusiva di Alex Karev. Pur sorvolando sulle motivazioni che hanno spinto l'attore ad abbandonare il medical drama, la showrunner ha chiarito la scelta di ricongiungere una delle coppie storiche della Serie TV: Izzie e Alex.

Un'idea, quest'ultima, che deriverebbe dalla volontà di non sconvolgere il pubblico con l'ennesima morte illustre di un personaggio molto amato: "Quello che sapevamo era che non potevamo ucciderlo.

Non volevamo sottoporre gli attori e i personaggi ad un altro lutto prolungato. Jo aveva appena attraversato un'enorme depressione e non volevamo che Meredith piangesse la morte di Alex. Non volevo vedere niente di tutto questo e non volevo che il pubblico affrontasse una perdita simile."

Alex Karev torna con Izzie Stevens, Krista Vernoff: 'Dovevamo chiudere un cerchio'

Entrando nel dettaglio, Krista Vernoff ha poi chiarito che il desiderio più grande di Alex Karev è sempre stato quello di costruire una famiglia.

Un aspetto che avrebbe giocato un ruolo fondamentale nella scelta di tornare con Izzie Stevens.

Pur comprendendo le numerose critiche dei telespettatori, la showrunner ha quindi dichiarato che nonostante l'amore per Jo, il chirurgo pediatrico non avrebbe mai potuto abbandonare i suoi figli. Ecco come la sceneggiatrice ha commentato la trama in questione: "Dovevamo chiudere un cerchio.

Per noi, ciò che aveva motivato Alex Karev per tutta la vita era il desiderio di avere una famiglia. Quella con Jo è stata una bellissima storia d'amore e per molti anni ho creduto che sarebbero finiti insieme. Quindi ho capito perché alcune persone si sono sentite tradite dallo sviluppo di questa storia."

La sceneggiatrice di Grey's Anatomy svela: 'Alex non poteva rimanere'

Nonostante le varie critiche ricevute, Krista Vernoff ha tuttavia difeso la scelta di ricongiungere Alex e Izzie. Il percorso affrontato con Jo, stando alle parole della sceneggiatrice, avrebbe fatto maturare il dottor Karev e lo avrebbe preparato a qualcosa di più grande: "Nella 16x01, Alex quasi non va a prendere Jo dal ricovero psichiatrico. Per lui scoprire che Izzie aveva cresciuto i suoi bambini è stata una bellissima sorpresa, anche se ha causato a Jo un dolore tremendo.

Alex e Jo si sono supportati a vicenda. Tuttavia ho imparato che a volte qualcuno entra nella tua vita per aiutarti a guarire, ma una volta fatto non ti ritrovi più con quella persona. Lui, alla fine, ha trovato qualcos'altro e non poteva rimanere."

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Grey's Anatomy
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!