Giovedì 3 dicembre, sulla ABC, è andato in onda il quarto episodio della diciassettesima stagione di Grey's Anatomy. La puntata, intitolata "You'll never walk alone", ha rispettato i pronostici della vigilia e ha portato in scena il secondo e clamoroso ritorno di un personaggio storico del medical drama: George O'Malley. L'attore T.R. Knight, dopo l'abbandono avvenuto ormai ben undici anni fa, è infatti tornato a ricoprire, seppur in veste di guest star, il ruolo che lo ha consacrato al grande pubblico.

Grey's Anatomy 17x04, anticipazioni: Meredith e George a confronto

Il quarto episodio di Grey's Anatomy 17 si è focalizzato sul precario stato di salute della protagonista.

In un Grey Sloan Memorial sempre più provato dall'emergenza sanitaria, Meredith Grey è infatti caduta in uno stato di incoscienza permanente che ha costretto Richard Webber ad assumersi l'intera responsabilità delle sue cure. Sotto suggerimento di Teddy ed Andrew, il direttore sanitario ha quindi vagliato la possibilità di inserire la sua protetta in uno studio sperimentale per la cura della Covid-19. Nei lunghi momenti che hanno preceduto la decisione di Richard, Meredith ha quindi avuto modo di ritrovarsi sulla famosa spiaggia dove, con grande sorpresa dei fan, la protagonista ha avuto modo di interagire con George O'Malley. Qui, i due amici hanno ripercorso la lunga esperienza vissuta tra le corsie dell'allora Seattle Grace. L'amatissimo "007", confessando di non aver mai rimpianto la scelta di sacrificare la propria vita, ha quindi incoraggiato la sua ex collega a non mollare.

Congratulandosi per i traguardi raggiunti e per la splendida famiglia creata, O'Malley ha quindi spronato Meredith a rimettersi per il bene dei suoi figli.

Richard Webber decide di sottoporre Meredith a uno studio sperimentale

Durante la nostalgica chiacchierata tra Meredith e George, Richard Webber è quindi entrato nella stanza dove la dottoressa Grey stava lottando tra la vita e la morte.

Rivolgendosi alla protagonista, ancora incosciente, l'uomo ha quindi ammesso di non aver ancora preso una scelta in merito allo studio sperimentale. A quel punto che Meredith, udendo la voce del suo maestro, ha iniziato a tremare in preda ad un incubo. Un segno, quest'ultimo, recepito dal dottor Webber come una vera e propria rivelazione sul da farsi.

Uscendo dalla stanza, il chirurgo ha infatti comunicato ad Andrew DeLuca la sua decisione di sottoporre la Grey alle necessarie cure. La puntata si è quindi conclusa con una dolcissima reunion: Miranda, Richard e George si sono infatti ritrovati sulla famosa spiaggia consapevoli, come recita il titolo dell'episodio, che Meredith non "camminerà mai da sola".

Spoiler Grey's Anatomy 17x04: Jackson e Jo trascorrono una notte di passione

Sebbene gran parte del quarto episodio di Grey's Anatomy 17 si sia focalizzato sulla protagonista, la puntata è stata teatro di un altro colpo di scena. Dopo il fugace tentativo mostrato nella season premiere, Jackson e Jo hanno provato a ricostruire il loro rapporto d'amicizia. I due giovani, nonostante le premesse, hanno tuttavia trascorso dei momenti di passione.

Nonostante ciò, la dottoressa Wilson ha specificato al collega (anche lui consenziente) che il loro rapporto, almeno per il momento, non si evolverà in una vera e propria relazione romantica. Infine, la puntata ha portato in scena numerose novità anche per Tom Koracick. Il neurochirurgo, dopo aver tracciato una mappa della pandemia, ha continuato a ribadire di non essere malato. Al termine dell'episodio, tuttavia, il medico, fino a quel momento asintomatico, ha iniziato a manifestare le prime e serie conseguenze del coronavirus.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Grey's Anatomy
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!