Sangiovanni è uno degli allievi di Amici 20. In un'intervista i genitori del 18enne hanno parlato dei momenti difficili vissuti dal figlio nella precedente scuola: in particolare il rapporto complicato con i suoi professori. Inoltre, i congiunti dell'artista hanno raccontato come è avvenuto l'incontro con Madame.

Le parole dei familiari

Sangiovanni ha più volte dichiarato di avere avuto un passato difficile: il giovane ha sempre mostrato una certa insofferenza ad alcuni metodi scolastici e alle punizioni. I compagni di scuola di Amici 20 invece, spesso hanno rimproverato al 18enne di non riuscire a contenere la sua rabbia.

In un'intervista rilasciata al settimanale DiPiù, i genitori di Sangiovanni hanno deciso di parlare del passato difficile affrontato dal figlio. Mamma Lidia e papà Pietro hanno spiegato che Giovanni Pietro Damian - vero nome dell'allievo di Amici 20 - ha sofferto molto per le critiche ricevute dai professori quanto si trovava alle medie. Dal racconto è emerso che i docenti non riuscivano a comunicare con l'alunno e spesso finivano per criticarlo. La signora Lidia ha confidato che quando il figlio tornava a casa, si chiudeva in camera sua e sfogava la sua rabbia dando dei pugni al muro: "Era distrutto. Non si sentiva amato, capito e accettato".

Dopo avere notato il comportamento di Giovanni, i genitori per aiutarlo hanno deciso di cambiare istituto scolastico.

La paura di una nuova delusione

Visto il passato di Giovanni Pietro Damian, i genitori del 18enne hanno paura di una nuova delusione per il figlio. Nel dettaglio, la signora Lidia e il signor Pietro si sono domandati come possa affrontare l'artista un'ipotetica eliminazione dal talento di Maria De Filippi: "Temiamo che possa avere difficoltà a metabolizzare una delusione".

La mamma di Sangiovanni ha riferito che suo figlio è un ragazzo molto intelligente che riesce ad avere un colloquio anche con persone molte più grandi di lui. Come raccontato dalla signora Lidia, il cantante veneto è in grado di imparare numerose pagine a memoria in pochi minuti.

L'incontro con Caterina Caselli

Prima di concludere l'intervista, i genitori di Sangiovanni hanno spiegato come è avvenuto l'incontro con Madame e la collaborazione con Caterina Caselli.

Madame e Giovanni Pietro Damian si sono conosciuti perché vivono nella stessa zona. La cantante, reduce della partecipazione all'ultima edizione del Festival di Sanremo, ha letto i brani scritti dal 18enne e li ha girati a Caterina Caselli. Da qui la decisione della discografica di pubblicare due dei brani scritti da Sangiovanni "Non più" e "Parano!a".

Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!