Un colpo di scena dietro l'altro caratterizzerà le puntate della 3^ stagione della soap Terra amara. Le anticipazioni provenienti dalla Turchia rivelano che Demir finirà in prigione con l'accusa di aver spinto dalla scale Umit. La dottoressa, infatti, finirà in coma per un breve periodo e al risveglio farà il nome dell'imprenditore come responsabile del suo incidente.

Umit ricatta Sevda affinché la aiuti a conquistare Demir

Messa definitivamente alla porta da Demir, il quale non vorrà avere più niente a che fare con lei, soprattutto quando Fekeli gli dirà che il primario è complice di Fikret, Umit non saprà cosa fare e si dispererà sfogandosi con la madre.

Sevda proverà a farle capire che Demir è innamorato di Zuleyha e che sarà impossibile per lei conquistarlo, ma Umit non sentirà ragioni e le chiederà di aiutarla a separare una volta per tutte Demir e Zuleyha.

Sevda si troverà letteralmente a un bivio, perchè non vorrà perdere l'affetto della figlia ora che l'ha ritrovata dopo tanti anni, ma allo stesso tempo non vuole voltare le spalle a Demir e Zuleyha che l'hanno accolta in casa loro come se fosse loro madre. Messa alle strette, però, la donna accetterà di aiutare la figlia.

Fekeli impedisce il piano di Umit

Sevda convincerà Zuleyha a portare dei fiori chiamati 'Non ti scordar di me' sulla tomba di Yilmaz, per poi far arrivare la voce a Demir che si chiederà perchè la moglie porti all'ex fidanzato defunto un fiore dal significato tanto particolare.

La donna, però, dispiaciuta per come si sta comportando si confiderà con Fekeli che non ci penserà due volte a fermare Umit.

L'imprenditore si recherà sul posto dell'appuntamento che Fikret avrà dato con l'inganno a Zuleyha e fermerà la dottoressa che nel frattempo starà scattando loro delle fotografie di nascosto. Fekeli ordinerà a Umit di lasciare in pace Demir e la moglie altrimenti dovrà rispondere personalmente a lui, e con questo avvertimento andrà via lasciandola in preda alla rabbia.

Umit cade dalle scale, Fikret non le presta soccorso

Nel corso di un'accesa discussione con Fikret, che dirà all'ex fidanzata che ha intenzione di lasciare Cukurova e gettarsi il passato alle spalle, la dottoressa cadrà dalle scale di casa sua perché perderà l'equilibrio dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo. Fikret, convinto che la donna si morta, per non avere problemi con la giustizia, lascerà la sua abitazione e correrà da Mujgan.

A trovare il corpo della donna privo di sensi saranno Fusun e Sermin che si troveranno ad andare a casa del primario per chiederle informazioni riguardo al suo secondo nome Ayla. Le due donne vedranno Umit stesa in una pozza di sangue e chiameranno subito i soccorsi.

Demir finisce in prigione

La ragazza verrà operata d'urgenza ma rimarrà in coma per un lungo periodo. Il primo ad essere sospettato di averla spinta dalle scale sarà Demir.

L'imprenditore, infatti, sarà stato visto da una governante qualche ora prima dell'arrivo di Fikret. Non appena Umit riaprirà gli occhi e verrà interrogata su quello che le è successo, la donna farà il nome di Demir condannandolo ingiustamente alla prigione.