Trivago, il motore di ricerca viaggi e vacanze conosciuto in tutto il mondo, che raffronta i prezzi di più di 150 siti dedicati alla prenotazione di hotel on line e riceve visite da più di 20 milioni di visitatori, ci mette al corrente dei gusti europei in fatto di vacanza.

Il 18% degli Italiani prenota le vacanze con meno di 15 giorni di anticipo, ma non siamo solo noi italiani quelli a prenotare all'ultimo momento: infatti, secondo i dati delle prenotazioni su Trivago, sono gli spagnoli (22% ) che detengono il record di turisti più improvvisati, seguiti dagli italiani e poi dagli inglesi (19%) che prenotano le loro vacanze con meno di una settimana di anticipo, cercando le occasioni last minute per poter risparmiare il più possibile.

Al contrario degli spagnoli invece i turisti olandesi, tedeschi e del nord Europa in genere sono considerati i più organizzati: arrivano a prenotare i loro soggiorni anche con 3 mesi di anticipo.

Un'altra importante differenza emersa dal rapporto di Trivago è la durata del soggiorno: al primo posto troviamo i tedeschi con dieci giorni in media di vacanza, a seguire i turisti del nord Europa con una media di otto/nove giorni, mentre la media dei giorni di pernottamento scende a meno di otto per italiani, spagnoli, olandesi e francesi .

Trivago ha anche confrontato la spesa media per le vacanze: tra i turisti extraeuropei gli americani sono in testa alla classifica con una spesa in media di 340 euro a persona per una camera matrimoniale; in Europa invece i turisti che si aggiudicano il primato va ai norvegesi con una spesa media di 826 euro, a seguire i turisti del nord Europa con 662 euro, i tedeschi con 653 euro, gli spagnoli con 643 euro.

I migliori video del giorno

Purtroppo, secondo i dati di Trivago, noi italiani siamo al penultimo posto per quel che riguarda le spese per le vacanze: con una media di 550 euro siamo infatti avanti solo ai francesi, che spendono mediamente 500 euro. #vacanze estive