Mykonos, per chi organizza le vacanze in Grecia, è una delle isole elleniche più apprezzate dai turisti per la presenza delle sue rinomate spiagge, ma anche perché viene comunemente definita come un'isola cosmopolita. Mykonos dispone di un aeroporto a soli quattro chilometri di distanza dal centro, e di autobus e traghetti per potersi spostare senza problemi specie durante la stagione estiva quando si registra il picco per quel che riguarda il flusso di turisti provenienti da tutto il mondo. Ma arrivati a Mykonos, dove alloggiare? Ebbene, se si decide di pernottare in strutture di fascia alta, allora è bene scegliere Chora, la cittadina principale di Mykonos, dove è possibile trovare appartamenti in affitto se la vacanza programmata è di lunga durata, ma ci sono anche alberghi a conduzione familiare dove la spesa complessiva è tale da evitare di superare il budget di spesa programmato.

Essendo il cuore di Mykonos, a Chora per i più esigenti ci sono tanti hotel e residence di lusso dove, senza chiaramente badare a spese, è possibile fruire di servizi come e spesso meglio che a casa propria. Se invece si preferisce una vacanza un po' più tranquilla, lontano dalla confusione, allora si può optare, piuttosto che su Chora, sul soggiorno presso un villaggio turistico.

Tra i villaggi più gettonati da parte dei turisti c'è Ano Mera, che si trova ad otto chilometri dal centro dell'Isola, e che è ideale per chi la mattina dopo il risveglio preferisce magari recarsi subito in spiaggia per un bagno e per prendere il sole. Rispetto a Chora, Ano Mera si presenta come un luogo decisamente più pittoresco dove non c'è di certo un'elevata concentrazione di hotel e di ristoranti di lusso.

I migliori video del giorno

Al loro posto, ad esempio, nel villaggio di Ano Mera ci sono le taverne dove i turisti sono accolti sempre con grande calore, dove il cibo è molto buono e rappresentato da piatti tipici locali. Inoltre trattasi di posti dove mangiare dove, alla fine pranzo oppure della cena, il conto è decisamente 'onesto'.