Con un certo anticipo (e, peraltro, in un periodo in cui l'inverno non cessa di far sentire la sua presenza dalle Alpi sino a Lampedusa), il visitatissimo sito www.skyscanner.it ha pubblicato, da alcuni giorni, la classifica delle 10 più belle spiagge italiane per il 2015. Una classifica che scaturisce, come per le edizioni precedenti delle indagini di "Skyscanner" da fattori diversi, tra i quali la qualità di pulizia delle spiagge, monitorata in tutti i periodi dell'anno, lo stato delle acque e la bellezza dei luoghi circostanti e del paesaggio, con quest'ultimo fattore che costituisce elemento di influenza ai fini della graduatoria stilata, tenuto conto che molte spiagge rientrano in aree destinate a parchi naturali e a riserve protette.

Eccoli, quindi, i dieci paradisi secondo il citato sito specializzato. Al 10° posto "Cala Fuili", nel Golfo di Orosei, in Sardegna (dove un tempo venne girato il noto film "Travolti da un insolito destino…" con Giannini e la Melato), preceduta da "Punta della Suina", a Gallipoli, dove la sabbia è bianca e finissima. All' 8° posto, sulla splendida Riviera del Conero, la spiaggia adriatica di "Mezzavalle" a Portonovo. La spiaggia dell' "Isola Bella" a 7 km. da Taormina (qui siamo sul mar Jonio, tra il blu intenso del mare e il verde della macchia mediterranea) si colloca al 7° posto, preceduta nella classifica da quella di "Campo all'Aia" di Procchio di Marciana, sull'isola d'Elba, in una conca di straordinaria bellezza. Ancora una spiaggia della Sardegna al 5° posto, quella dei "Due Mari" di Villasimius (Cagliari), così chiamata perché divide il mare dallo stagno di Notteri, paradiso dei fenicotteri rosa.

I migliori video del giorno

Al quarto posto un'altra spiaggia siciliana, quella di "Cala Capreria", nei pressi di Scopello e di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani, all'interno della Riserva Naturale dello Zingaro. Terzo posto per una spiaggia dell'incantevole costiera amalfitana, quella della "Gavitella", a Praiano, mentre al secondo posto un altro sito nel Golfo di Orosei, nella provincia dell'Ogliastra, "Cala Goloritze" a Baunei, tra scogli e pareti rocciose.

La spiaggia più bella? "Skyscanner" ha premiato quale "destinazione dell'anno" una spiaggia calabrese, quella di "Grotticelle", a Capo Vaticano, sulla Costa degli Dei, posta proprio di fronte allo Stromboli e alle altre isole Eolie, una spiaggia straordinariamente bella, dove la sabbia bianchissima incontra un mare cristallino e azzurro. In questa top-ten non sono comprese località delle regioni settentrionali, essendo le spiagge più a nord della graduatoria quelle dell'Isola d'Elba e della Riviera del Conero. Di contro, ne sono classificate e segnalate ben tre in Sardegna e due in Sicilia, mentre le restanti fanno capo alla Puglia, alla Campania e alla Calabria. Pur se spirano ancora venti siberiani, è tempo di cominciare a programmare le #vacanze estive e queste località, come mille altre italiane, suscitano interesse e curiosità, facendo pregustare la bella stagione.