Ed eccoci qua, di nuovo alle porte dell'estate. Negli uffici, a scuola e nelle università, dopo un lungo anno di lavoro, si iniziano a contare i giorni che separano dalle tanto sospirate vacanze. Ad ingolosire ulteriormente i viaggiatori c'è giugno, un ottimo mese per andare in vacanza, grazie ad un clima mite e piacevole in tutto il vecchio continente ed anche ad una tranquillità difficile da trovare negli altri mesi estivi. Vi state chiedendo dove andare? Allora questo articolo potrà esservi d'aiuto nella scelta della meta.

Il meglio dell'Europa

Come accennato in precedenza il "vecchio" continente ha molto da offrire in questo periodo dell'anno: dal mare delle coste di Grecia, Spagna, Italia, Croazia e Malta alle splendide città d'arte e capitali europee (Lisbona, Barcellona, Roma, Venezia, Dublino, Edimburgo, Stoccolma, Copenaghen, Oslo, Amsterdam, Vienna, Berlino giusto per citarne alcune).

È un periodo eccellente anche per andare alla scoperta del suggestivo Nord Europa, una crociera tra i fiordi, piuttosto che tra le principali città della regione settentrionale potrebbe essere un'ottima esperienza. Sboccia l'incantevole natura del Regno Unito, destinazione apprezzabile anche per itinerari culturali, sportivi e naturalistici.

Nel resto del globo

In Asia arrivano i monsoni, dunque si restringono le mete papabili: il Giappone, magari da affrontare in tour, e Bali in Indonesia potrebbero essere delle buone felici. Il Nord Africa, meta solitamente abituata a grandi numeri sta pagando in questo 2016 lo scotto dell'attuale momento storico e dei passati fatti di cronaca. Nel resto del continente spiccano le isole Canarie, molto affascinanti per le loro bellezze naturali, il Kenya e Zanzibar.

I migliori video del giorno

In America,è sempre periodo di States, le destinazioni più ambite sono le classiche New York, San Francisco, Las Vegas, piuttosto che gli innumerevoli parchi nazionali. I Caraibi non vivono la loro stagione migliore, la stagione degli uragani inizia proprio nel mese di giugno. Se proprio non potete a fare a meno di quest'area allora meglio "riparare" nelle Antille Sottovento (Aruba, Bonaire, Curaçao). Nel sud del continente, la stagione delle piogge sta per concludersi in Brasile, mentre un clima mite potrebbe favorire la visita di Peru e Cile. In Oceania è un buon momento per scoprire l'Australia, le isole Fiji, Tahiti, la Polinesia Francese e Tonga.