E' il borgo più gettonato del centro Italia. Civita di Bagnoregio, perla della Tuscia che incanta ed ha incantato personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, come il regista Giuseppe Tornatore tanto da portarlo a vivere là, durante la stesura delle sue sceneggiature da Oscar. Sulla pagina social #Alitalia è postata una immagine della Civita, meta scelta per una vacanza al top, la piccola cittadina arroccata su uno sperone tufaceo di epoca etrusca avvolta dalla valle dei Calanchi, con un tratto distintivo che la rende unica: una formazione particolare di erosione delle acque pluviali depositate nel tempo, originatesi circa 2 milioni di anni fa.

Boom di visite turistiche nel ponte pasquale 2015/2016

Civita di Bagnoregio conosciuta i più come la "città che muore", per il suo continuo processo di erosione geologico, ha tenuto bene il record di visite turistiche soprattutto durante i ponti delle vacanze pasquali 2015/2016 facendo registrare un record di presenze turistiche balzate alle cronache della stampa nazionale. Sono stati totalizzati 15mila ingressi paganti, superando  i 13 mila del Colosseo a Roma. Sempre nello stesso arco temporale, Venaria Reale Reggia di Torino totalizza i 10 mila ticket. Ma non finisce qui. Anche il quotidiano online di Repubblica dedica un reportage alla Civita di Bagnoregio come uno fra i borghi antichi più affascinanti. Meta turistica posta nel mezzo di un particolare crocevia di itinerari a due passi tra il confine con l'Umbria altra regione  gettonata per le sue variegate peculiarità.

I migliori video del giorno

Lo spot della confettura Santa Rosa

Questa piccola bomboniera che si erge su una collina tufacea è stata scelta per girare lo spot pubblicitario della nota marca di confetture Santa Rosa, trasmesso su tutte le reti nazionali della Tv. E' stato proprio così che Civita di Bagnoregio è entrata nel cuore degli Italiani. Una incantevole cittadina dai toni fiabeschi dove si respira ancora il sapore di antico. La clip racconta di due giovani ragazzi in gita che vengono accolti da una simpatica signora che offre loro con semplicità pane e marmellata. #viaggi