3

Desideri una vacanza low cost? Allora la Puglia e la Valle d'itria è il luogo ideale per un weekend. Magari in coppia. Dovunque tu sia - di questo periodo sulle stradine pugliesi circolano anche macchinoni stranieri - la terra degli ulivi e dei trulli merita veramente qualche ora di visita.

Alberobello e dintorni

Le strade che conducono ad Alberobello sono magari strette, ma molto caratteristiche. Sono un po' la carta d'identità della Puglia, perchè ne fanno vedere le peculiarità, dalla flora al paesaggio. Ulivi e fichi d'india, tra gli arbusti più incontrati. I primi sono la costante più costante che sia, in Valle d'Itria.

Senza dimenticare, ovviamente, i trulli, che tutto all'intorno di Alberobello ne costituiscono una graziosa anticipazione, facendo pregustare la passeggiata nel centro storico del paesino. A proposito, quella di Alberobello è una visita veramente distensiva. Tre ore fra queste caratteristiche casette, ormai diventate, in gran parte, negozi con i prodotti tipici. Si spende poco e si incontra, grazie all'ospitalità dei negozianti, l'anima e la storia della terra pugliese. Le decine di locali permettono di gustare le famose orecchiette alle cime di rapa o, sempre buone, le orecchiette con cacioricotta. E mentre i segnali stradali declinano località come Martina Franca e Castellana Grotte, con le caratteristiche grotte (fare l'itinerario completo è d'obbligo, anche se ci vuole una mezzoretta in più rispetto a quello parziale), vicino si trova anche Locorotondo, uno dei borghi più belli d'Italia.

I migliori video del giorno

Il centro storico, abbastanza piccolo, è comunque assai grazioso, e a esso si accede tramite una porta d'ingresso. Per le viuzze, tanti locali per una serata anche romantica.

Mare di Puglia

Percorso obbligato, in Valle d'Itria, in estate - anche se agli sgoccioli - quello del mare. A pochi minuti dalle Grotte di Castellana ci sono veri e propri bijoux, come Monopoli e Polignano a Mare, il paese che diede i natali a Domenico Modugno. E' il paese - non piccolo per la verità con i suoi 18 mila abitanti - delle grotte e dei tanti belvedere, dai quali si può vedere il mare. Sulla spiaggia adiacente al caratteristico centro storico, nonostante i sassi spessi, lo spettacolo della natura è straordinario. Il gioco, insomma, vale la candela. A darne la certezza, anche un piccolo pertugio nella roccia, quasi come un laghetto, che porta alla vita del mare aperto. Poi c'é Ostuni, tappa obbligata per il turista della Puglia. Il peculiare colore bianco delle sue case lo rende un posto veramente unico nel suo genere. La fotografia è d'obbligo, specie se si è con il proprio partner.

Solo d'estate?

La Valle d'Itria è veramente per tutte le stagioni. Se in inverno il mare può attirare un po' meno, certamente sarà utile, al carnevale, visitare Putignano e il suo centro storico bellissimo. Ma anche Conversano, con le sue torri e la storia medievale, merita una visita. La Puglia è veramente bella, da innamorarsene. Provare per credere.