Adesso è ufficiale. Il Cosenza Calcio ha esonerato il tecnico Giorgio Roselli. Una notizia ai più apparsa come un vero e proprio fulmine a ciel sereno, specialmente dopo che nelle scorse settimane, nonostante il rendimento altalenante dei rossoblù, il presidente Guarascio aveva rinnovato la fiducia al tecnico umbro.

Catanzaro decisivo

Il pareggio casalingo contro il Catanzaro di ieri alla fine è stato decisivo, e con esso i fischi che sono piovuti sul tecnico e sulla squadra, dopo una prestazione ancora deludente.

La piazza di Cosenza questa volta sperava veramente dei vedere vincere i propri beniamini contro i rivali di sempre, che sono arrivati al San Vito occupando l'ultima posizione in graduatoria. Invece il match è terminato 1-1 con le aquile giallorosse che hanno pareggiato dopo pochi secondi il gol di Statella, che aveva fatto letteralmente esplodere i cinque mila presenti allo stadio. Il dopogara era apparso tranquillo e non sembravano esserci le avvisaglie per l'esonero di Roselli, che invece è arrivato venerdì mattina.

Cronaca delle ultime ore

Questa mattina era previsto l'allenamento del Cosenza alla Popilbianco. A un certo punto, però, la società ha comunicato che la seduta presso l'impianto sportivo locale era stata annullata. Nel frattempo, infatti, il presidente Guarascio aveva convocato Giorgio Roselli nella sede sociale per comunicargli il suo esonero. La società silana ha affidato a uno scarno comunicato il saluto al tecnico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C Calciomercato

"Il Cosenza Calcio ringrazia Giorgio Roselli per l’impegno profuso negli oltre due anni in cui è stato alla guida tecnica della squadra rossoblù e gli augura le migliori fortune nel prosieguo della sua carriera". L'allenamento pomeridiano è stato quindi affidato al tecnico in seconda, Gianluca De Angelis, che però dovrebbe guidare la squadra solo temporaneamente, in attesa che il presidente Guarascio scelga il nuovo tecnico.

Un bilancio

Giorgio Roselli lascia Cosenza dopo 25 mesi. Al suo attivo, la vittoria della Coppa Italia di Lega Pro nella stagione 2014 - 2015 e la storica vittoria sul campo del Catanzaro, il 28 agosto 2016, quando il Cosenza passò per 3-0. Subentrato a Cappellacci, nel primo anno ha garantito una salvezza tranquilla, mentre nella scorsa stagione ha portato il Cosenza al quinto posto. Attualmente la squadra rossoblù occupa la sesta posizione in graduatoria.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto