Quante volte si è parlato di #Recensioni 'gonfiate' - se non finte - su #tripadvisor, il portale di viaggi utilizzassimo per conoscere e farsi un'idea di hotel, B&B, ristoranti, località turistiche e attrazioni attraverso le opinioni degli utenti stessi. Per una struttura, avere delle buone recensioni sul sito ed arrivare tra le prime posizioni nella categoria di riferimento equivale a un'altissima probabilità di essere scelta da parte del futuro possibile utilizzatore, anche per la rapidità di utilizzo che si fa del sito e della relativa app. Facile essere "tentati" di pilotare le recensioni, fattore che però può essere controproducente.

'#Striscia la notizia' ha rilevato l'esistenza di vere e proprie agenzie che offrono - come servizio - quello di acquistare 'pacchetti' di recensioni positive per scalare le classifiche di TripAdvisor, mettendo ancora una volta in guardia albergatori e ristoratori.

Ecco cosa succede.

TripAdvisor e il sistema per avere solo buone recensioni

Nella puntata del 6 marzo del popolarissimo programma dell'access prime time di Canale 5, il 'colorato' servizio del goliardico inviato EuGenio si apre con la simulazione della prenotazione di un ristorante che non risulta corrispondere affatto alla sua descrizione su Tripadvisor. Spiacevole episodio che può succedere.

Sono stati proprio alcuni gestori di attività recensite sul Portale ad aver segnalato a 'Striscia' di essere stati contattati da una società che propone pacchetti a pagamento da 5, 10, 15 recensioni positive sul Tripadvisor, con tanto di slogan dichiarato: 'Affidati a noi, rilassati e aumenta i tuoi clienti grazie a Tripadvisor'.

Contattata al telefono da EuGenio, questa società spiega di avere a disposizione gruppi di persone che vengono invitate a visitare un determinato ristorante - quello che sottoscrive l'abbonamento - e a lasciare recensioni che siano il più possibile positive, fino al raggiungimento del numero mensile di recensioni proposto nel pacchetto acquistato.

I migliori video del giorno

Ed eventuali recensioni che dovessero risultare negative? Non verranno pubblicate, assicura l'agenzia. Un sistema che viola i termini di TripAdvisor, ma che sembra in grado di ingannare i lettori e, almeno in prima istanza, anche il Sito.

TripAdvisor, le recensioni false sono controproducenti

'Postare recensioni false è illegale in diversi Paesi, compresa l'Italia, secondo la normativa europea delle pratiche commerciali sleali', ha precisato ai microfoni di Striscia la Notizia, in coda al servizio, la portavoce per l'Italia di TripAdvisor, Valentina Quattro. Oltre alla questione legalità, la manager spiega ancora come il Portale utilizzi dei filtri automatici molto sofisticati, tra i migliori oggi al mondo, che controllano diversi attributi relativi al recensore. Per cui, quando in base a tali filtri locali e strutture vengono 'beccati' per essersi procurati recensioni false, rischiano di rovinare la loro reputazione in diversi modi: dal marchio sul sito con un bollino rosso alla perdita di posizioni in classifica. Con la conseguenza di perdere clienti.