In una nazione sempre più 'pet-friendy' ed attenta alle esigenze degli amici a quattro zampe. Si ripete, anche quest'anno, una lodevole iniziativa intrapresa dal vettore ferroviario Trenitalia. L'iniziativa prevede delle offerte promozionali per il trasporto a bordo dei treni dei cani di taglia media e grande. Ma scopriamo insieme i dettagli di questa promozione che sarà attiva per tutto il di agosto 2018.

Le caratteristiche dell'offerta

Per tutte le partenze del mese di agosto, il più critico per quanto riguarda l'abbandono dei nostri amici animali, sarà possibile trasportare il proprio cane di media e grande taglia al prezzo promozionale di € 5,00.

Una buona notizia, visto che nel resto dell'anno il trasporto degli animali di media e grande taglia ammonta al 50% del costo del biglietto a tariffazione base. Continueranno, altresì, ad essere gratuiti gli animali di piccola taglia (cani, gatti o qualsivoglia animale domestico di compagnia), purché siano custoditi all'interno di un apposito trasportino dalle dimensioni non superiori a 70x30x50 centimetri. È sempre gratuito e non implica alcun vincolo o obbligo il trasporto del cane guida [VIDEO] per i passeggeri non vedenti.

Gli obblighi del viaggiatore

Ci sono tanti piccole norme che i proprietari di animali domestici dovranno rispettare prima e durante viaggio. Ad esempio, va ricordato, innanzitutto, che è consentito il trasporto di un solo animale per singolo passeggero, e che il vostro amico a quattro zampe di taglia media e grande dovrà essere legato a guinzaglio e munito di museruola.

Dovrà inoltre essere esibita la documentazione identificativa dell'animale, vale a dire certificato d'iscrizione all'anagrafe canina e libretto sanitario o passaporto per quanto riguarda i viaggiatori stranieri. Occorre fare molta attenzione a questa norma, in quanto se si è sprovvisti di tali documentazioni, il personale di bordo potrà richiedere la discesa dei viaggiatori alla prima stazione di fermata oltre ad applicare una sanzione.

Va prestata attenzione anche alle esclusioni di accesso ai treni [VIDEO]. Infatti, per gli animali trasportati a guinzaglio (eccezzione fatta per i cani guida) non è consentito l'accesso in classe di servizio Executive, Premium, Area del Silenzio e salottini su convogli Frecciabianca, Frecciargento e Frecciarossa e sui treni regionali nelle fasce orarie pendolari (dalle ore 7 alle ore 9 dal lunedì al venerdì).