Nel mese di febbraio una delle mete più suggestive per i subacquei è l’isola di Malpelo. Luogo incantevole e singolare per le immersioni con gli squali. Le immersioni a Malpelo si differenziano dalle altre per flora e fauna. All'isola di Malpelo si potrà vivere un'esperienza in mare unica. Un habitat d'incanto dove respirare un’atmosfera singolare sul fondale di rocce e tane. Murene gigantesche, aquile di mare dal manto puntiforme, tonni a pinne gialle e argentate, ed è qui che vive uno dei banchi di squali martello più grande del mondo, nel sito di La Nevara.

L'isola di Malpelo

L’isola si trova a 506 km dalle coste della Colombia.

Generalmente è raggiungibile con il traghetto. Le navi per raggiungere l’isola di Malpelo salpano dal porto di Buenaventura o da quello di David. Il luogo è dichiarato patrimonio Unesco dal 2006. La Colombia tiene molto in considerazione il rispetto dell'ambiente. Questo grazie all'attuazione di eventi mirati volti a preservare tutti i paesaggi naturali internazionali. Colombia, Costa Rica, Panama ed Ecuador hanno infatti stipulato la dichiarazione di San José in cui si impegnano a proteggere e a fare un uso sostenibile della biodiversità marina. La Costa Rica sin dal 2015 si è orientata verso politiche green e sostenibili, tentando di diventare una nazione con l'utilizzo del 100% di fonti di energia rinnovabile, obiettivo quasi raggiunto già nel 2015, nel 2016 e nel 2017.

All'isola di Malpelo, oltre agli splendidi e ricchi fondali, è possibile anche visitare il “Santuario de Fauna y Flora Malpelo” che dal 1995 fa parte del sistema dei parchi naturali nazionali della Colombia.

Immergersi a Malpelo: fra squali e un fondale unico al mondo

Le immersioni all’isola Malpelo richiedono un gruppo di subacquei esperti; è consigliabile raggiungerla con imbarcazioni da regata subacquea.

Le escursioni generalmente partono dai porti di David a Panama o Buenaventura in Colombia. I siti di immersione in quest’area presentano pareti e pinnacoli ripidi, mentre l’isola sorge da una cresta sottomarina. Nei dintorni ci sono anche alcune cave e grotte sottomarine da esplorare. La profondità delle immersioni si aggira attorno ai trenta metri massimo.

Da febbraio fino a maggio è il periodo dell'anno in cui l’avvistamento degli squali martello è migliore. Le acque sono più fredde e la visibilità ridotta a causa di un'alta concentrazione di plancton. Gli avvistamenti sono sicuri. Nelle immersioni all’isola Malpelo è possibile ammirare più specie di squalo che in tutti gli altri siti subacquei. Si potranno vedere, nel loro habitat:

  • squali pinna bianca;
  • squali Galapagos;
  • squali balena;
  • squali seta;
  • squali martello, con la possibilità di avvistare un banco di 300 esemplari.

Le immersioni in questa zona sono eseguibili unicamente con il brevetto.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina Viaggi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!