Visitare Londra attraverso i suoi canali è un'idea originale per un viaggio. Pedalare in bici o passeggiare lungo il Regent's Canal o scegliere di salire a bordo di una narrow-boat o di un Waterbus è un modo diverso per approcciare la capitale del Regno Unito e per goderne, soprattutto, con ritmi più lenti. I canali navigabili a Londra coprono oggi circa 2.200 miglia, che equivalgono a circa 3.500 km. Furono costruiti alla fine del XIX secolo per trasportare più facilmente il carbone.

I canali sono parte integrante della vita dei londinesi

Quando il tempo lo permette è possibile fare jogging lungo i canali, andare in bicicletta o semplicemente passeggiare.

In molti hanno scelto di vivere qui comprando una narrow-boat, un'imbarcazione lunga e stretta. Lungo i canali se ne vedono molte dai colori sgargianti. Nell’area dei canali si trovano botteghe, negozietti di artigianato locali e attività galleggianti come una galleria d’arte, una libreria, un cinema e un barbiere. Sono molti i locali galleggianti che si possono incontrare, dove sedersi per mangiare o bere qualcosa. Queste attività non restano ormeggiate nello stesso punto per lunghi periodi. L'unica raccomandazione è quindi quella di controllare, attraverso i loro profili social, esattamente la loro posizione. Il Regent's Canal è ricco di attività galleggianti, alcune molto originali.

Il Regent’s Canal è certamente il canale più famoso di Londra

Lungo 18.3 km, il Regent's Canal collega Limehouse a Paddington, inizia a Little Venice e termina a Limehouse Basin, nelle Docklands. Il Regent’s Canal fu iniziato nel 1816 e terminato qualche anno dopo. Uno dei direttori della società di costruzione John Nash, era un grande amico del Principe Regent che poi divenne re Giorgio IV.

Non mancano le curiosità lungo i canali, come il Puppet Theatre Barge, uno storico teatro di marionette galleggiante, realizzato 40 anni fa e ancora perfettamente conservato. Il Puppet Theatre Barge è ormeggiato a Little Venice durante tutto l'anno e a Richmond-upon-Thames durante l'estate. Alcuni locali vendono birra artigianale e offrono piatti di pesce come il Barge East.

A bordo della 'De Hoop', una barca di oltre 100 anni, tre amici d'infanzia hanno avviato un gastro pub. Si potrebbe anche preferire mangiare a bordo di un'imbarcazione in movimento. Il consiglio è quello di provare il London Shell & Co che serve dei piatti da ristorante stellato mentre conduce da Regent's Canal a Little Venice e ritorno. Se si opta per un pasto più leggero programmate ci si può fermare al The Milk Flow, una gelateria-caffetteria che serve anche prosecchi, dolci, infusi e cappuccini.

Lungo il Regent's Canal non può mancare un barbiere. The Floating Barber Shop, solitamente ormeggiato vicino a King's Cross, propone oltre ai tradizionali tagli, anche 'sculture' artistiche per modellare in stile 'hipster' le barbe e i capelli dei suoi clienti.

Un'idea divertente per visitare Regent's Canal è in sella ad una bicicletta

A Londra il servizio di Bike Sharing è molto popolare. Lungo il Regent's Canal il Floating Bike Repair, allestita a bordo di un'imbarcazione anni '50, offre servizi di riparazione di biciclette e vendita di accessori. Se siete stanchi di pedalare e volete concedervi un'oretta di relax, potreste scegliere di andare al cinema, rimanendo sempre lungo il Regent's Canal. Il Barge Fiodra, è una sala di cinema molto piccola, ha soltanto 20 posti e proietta per lo più documentari o film legati al tema delle avventure in acqua. Se invece preferite non chiudervi in un luogo al chiuso, potreste scegliere di leggere un libro alla Word on the Water, una libreria aperta nel 2004.

Un luogo molto 'friendly' dove i proprietari Paddy Screech e Jonathan Privett, vi accoglieranno a bordo della loro imbarcazione offrendovi un dolce e una vasta scelta di libri, sia nuovi che di seconda mano. Se vorrete ascoltare della buona musica, un'altra idea ve la propone The Record Deck, vero e proprio emporio di dischi in vinile.

A bordo dei London Waterbus è possibile navigare il Regent's Canal

In alternativa alla pedalata è possibile scegliere di fare una mini crociera lungo il Regent's Canal. Il servizio è attivo da aprile a novembre. Le mini crociere partono da Camden Lock e navigano in direzione ovest, verso Little Venice attraversando il London Zoo; altre arrivano fino all’incrocio tra il Regent’s Canal e il Tamigi, a Limehouse Basin nell’area nota come Docklands.

Per tutti coloro che volessero approfondire la storia dei canali di Londra, è consigliata una visita al London Canal Museum. Istituito nel 1911, si trova al 12-13 di New Wharf Road, N1 9RT. Il museo era stato originariamente costruito per immagazzinare il ghiaccio importato dalla Norvegia, prima che venisse distribuito nel resto della città. Il London Canal Museum è aperto dal martedì al sabato, dalle 10:00 alle 16:30 ed è chiuso il lunedì.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!