Il calciomercato [VIDEO] è in fermento e si prepara alla volata finale. Il #Milan dopo i mesi infuocati di giugno e luglio, sta attraversando una fase di studio. L'obiettivo di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli è quello di individuare l'attaccante giusto per i rossoneri, la ciliegina sulla torta che manca alla faraonica campagna acquisti del nuovo Milan targato Yonghong Li. La rosa di Montella necessita di un bomber e dopo l'infortunio di Biglia, è molto probabile che la dirigenza milanista intervenga sul #Calciomercato anche per un altro centrocampista.

Idea clamorosa: scambio Samp-Milan

Prima di acquistare, però, serve la cessione di Carlos Bacca.

Pubblicità
Pubblicità

Il colombiano è fuori dal progetto rossonero ma il Milan non vuole svenderlo e chiede almeno 20 milioni per il suo cartellino. Su di lui è vivo l'interesse del Siviglia che però non vuole offrire più di un prestito con diritto di riscatto. Decisivi i prossimi giorni. Nelle ultime ore è spuntata una clamorosa idea, uno scambio di mercato tra Sampdoria e Milan: Bacca in blucerchiato e Torreira alla corte di Montella. La squadra ligure è alla ricerca di un nuovo attaccante dopo la cessione di Schick all'Inter e portare 'El Peluca' a Genova porterebbe l'entusiasmo giusto alla piazza. In cambio il Milan avrebbe il sostituto ideale di Biglia [VIDEO]. Il problema reale è la volontà di Bacca che si muoverebbe dal Milan solo per giocare le Coppe Europee. In uscita c'è anche José Mauri richiesto dal Bologna del suo ex allenatore Donadoni e Antonelli su cui è vivo l'interesse di Genoa e Fiorentina.

Pubblicità

I possibili colpi in entrata

Il Milan punta dritto all'attaccante. I nomi più caldi in questi ultimi giorni sono quelli di Kalinic e Belotti. Il croato vuole solo la maglia rossonera e l'affare potrebbe chiudersi in un batter d'occhio per una cifra vicina ai 25 milioni di euro. Nella trattativa per l'attaccante viola potrebbe essere inserito anche Milan Badelj che ha il contratto in scadenza con la Fiorentina nel 2018. Una doppia operazione da 30 milioni di euro circa che completerebbe la rosa di Montella. Alla corte di Pioli potrebbe approdare Gabriel Paletta come contropartita tecnica gradita. Il nome del 'Gallo', però, è quello che scalda il cuore dei tifosi. Cairo pretende l'intera clausola rescissoria da 100 milioni ma per il Milan è una cifra elevata. Ecco perché Fassone e Mirabelli potrebbero fare un ultimo tentativo subito dopo ferragosto per poi eventualmente puntare tutto su Kalinic.

Continuano, inoltre, i contatti con #Jorge Mendes. Renato Sanches rimane una pista viva ma al momento poco percorribile per le richieste del Bayern Monaco.

Pubblicità

Il superprocuratore sta lavorando per regalare l'attaccante al Milan. Sfumato Diego Costa che vuole solo l'Atletico Madrid, secondo alcune indiscrezioni il club rossonero potrebbe presentare una nuova offerta al Monaco per un altro assistito di Mendes: Radamel Falcao. La chiusura dei giorni scorsi potrebbe non essere definitiva per via degli ottimi rapporti che legano il Milan all'agente portoghese. Un altro affare possibile grazie all'aiuto di Mendes è Anwar El Ghazi. Il club rossonero non accelera per l'esterno classe '95 perché attualmente non è una priorità ma potrebbe diventare una grande occasione degli ultimi giorni di calciomercato. Infine, è fatta per l'arrivo di Tiago Dias. Il portoghese, classe '98, ala destra mancina, si aggregherà alla Primavera di Gattuso e firmerà con il Milan un triennale.