Molte sono le notizie che circolano in rete sull'origine aliena della razza umana; questo a primo impatto sembrerebbe un controsenso, ma ci sono alcune teorie molto interessanti che riguardano la natura aliena del nostro codice genetico. Una nuova teoria scientifica di un ricercatore, Maxim Makukov del Fesenkov Astrofisico Institute di Almaty, in Kazakhstan, afferma che sono stati gli alieni a creare il nostro DNA ed avrebbero lasciato al suo interno un vero e proprio messaggio contrassegnato con il numero 37. Ma andiamo a vedere insieme i dettagli della vicenda.

Noi, gli alieni e il numero 37

La teoria che la vita sulla Terra sia di origine aliena non è nuova.

Pubblicità
Pubblicità

Nel corso degli anni tante se ne sono susseguite, ma questa del professore Maxim Makukov è molto interessante, perché afferma di aver scoperto una sorta di messaggi nel nostro DNA. La ricorrenza del numero 37 dimostrerebbe che il nostro codice genetico è stato creato da antiche creature aliene, che ci avrebbero lasciato un messaggio; ma procediamo per gradi. Per lo studioso e il suo mentore di ricerca il matematico Vladmir Shcherbak, è proprio questo numero, la firma o il messaggio che che gli alieni in questione, hanno voluto lasciare nel nostro DNA. Un esempio della ricorrenza del numero 37 può essere quello che vede il DNA possedere 28 codoni e una massa atomica totale di 1665; numeri, questi, che sono tutti multipli di 37. Ma a che scopo tutto questo? Come abbiamo fatto a notare il numero 37? Tutto questo ha qualcosa a che fare con la matrice comune di tutte le religioni?

La Panspermia

Insistentemente si parla della Panspermia, il processo con cui la vita viene trasferita da un pianeta all'altro; ma il tipo di Panspermia di cui stiamo parlando potrebbe essere stato indotto intenzionalmente dagli alieni.

Pubblicità

Molti studiosi affermano che la vita sul nostro pianeta abbia avuto origine dalla collisione di un asteroide con Marte, questo avrebbe portato dei batteri, provenienti da Marte ad attecchire sulla Terra. Infatti, i due scienziati hanno fatto un ulteriore passo avanti, e credono che la vita sulla Terra sia il risultato di una "Panspermia diretta", ovvero provocata intenzionalmente dagli alieni. All'interno del nostro codice genetico che si tramanda di generazione in generazione, il numero 37 appare più volte, dividendo il nostro DNA. Il numero 37 apparirebbe addirittura 10 trilioni di volte, cosa che può essere difficilmente attribuita a processi naturali. Che gli alieni ci stiano lasciando dei messaggi è una cosa probabile, giacché per molti, i cerchi nel grano ne rappresenterebbero una prova. #scienza #UFO #paranormale