Una buonissima pizza senza impasto da preparare in 5 minuti, una pizza croccante e digeribile ad alta idratazione e lunga lievitazione...ecco la mia ricetta della pizza perfetta!

Pubblicità

Tutti amiamo la pizza che, si sa, è uno dei cibi più amati e più consumati dagli italiani, eppure, spesso, sento di amici o conoscenti che non hanno mai trovato la ricetta perfetta oppure non hanno voglia o tempo di preparare e lavorare l'impasto per la pizza e allora via all'acquisto di pizze pronte, surgelate o ancora, di pasta per la pizza già pronta solo da condire e cuocere.

E se vi dicessi che ho la ricetta (che preparo da anni con successo) per preparare una pizza che piace proprio a tutti e si prepara in 5 minuti solo girando gli ingredienti con la forchetta?.

Pubblicità

Ecco la ricetta della pizza senza impasto da preparare in 5 minuti:

  • 1 Kg. farina 0 (io uso la BIO)
  • 800 gr. acqua temperatura ambiente
  • 1 bustina lievito di birra secco 
  • 3 cucchiaini rasi di sale
  • 4 cucchiai di olio evo

Facilissimo il procedimento: mettete in una grande ciotola la farina, l'acqua ed il lievito, girate con la forchetta (per pochi secondi in modo che il lievito venga inglobato dalla farina), poi aggiungete il sale e due cucchiai di olio, girate ancora finché il composto avrà assorbito tutta la farina (otterrete una specie di palla irregolare), versate il restante olio attorno alle pareti interne della ciotola (in modo che l'impasto, crescendo, non si attacchi tutto al contenitore).

Questo impasto va coperto con pellicola trasparente ed un canovaccio, fatto lievitare circa 8 ore a temperatura ambiente oppure (se volete farlo in piena estate ) circa 24 ore in frigo (non vi preoccupate, lievita lentamente ma lievita, eccome). Una volta lievitato avrete un impasto bolloso e piuttosto molliccio, profumatissimo, preparate sul piano di lavoro uno strato di farina, versateci l'impasto, non lavoratelo ma prendete i bordi ed adagiateli verso il centro dell'impasto, tagliate in 4-5 pezzi (dipende da quanto volete spessa la pizza), schiacciate sulla farina i bordi dei panetti ottenuti, adagiateli nelle teglie oliate e date la forma con le dita preventivamente intinte nell'olio (guardate che è facilissimo perché l'impasto è molto elastico e morbido) e condite a piacere (qui qualche idea).

Pubblicità

Da cuocere in forno a 220 gradi, mettete la teglia sulla leccarda in basso, quando vedete che la mozzarella è sciolta, passate la teglia sulla grata del forno in alto e mettete sotto un'altra pizza (in questo modo avrete una cottura perfetta), togliete dal forno quando i bordi delle pizze risultano dorati.

Questa ricetta non solo vi piacerà ma vi costringerà a preparare pizze vita natural durante per famiglia, parenti e amici...Provare per credere!

Se volete altre idee per semplificarvi la vita, cucinare facile, riciclare e risparmiare, seguitemi!  #Ricette #Ricette Made in Italy