Manca ormai meno di una settimana all'appuntamento con le elezioni regionali 2014 a cui saranno chiamati i cittadini di Emilia Romagna e Calabria per il rinnovo delle istituzioni; vediamo, per quanto riguarda la prima regione citata, quando si vota, con data e orari di apertura e chiusura seggi, e come, dando anche un'occhiata a chi sono i candidati alla presidenza e le liste da cui essi sono appoggiati.

Quando e come si vota: le elezioni regionali 2014 in Emilia Romagna, anticipate rispetto alla normale scadenza per le dimissioni presentate dal presidente uscente Vasco Errani, si terranno domenica prossima, 23 novembre, con i seggi che apriranno alle 7:00 e chiuderanno alle 23:00; la legge elettorale prevede un premio di maggioranza per la coalizione vincente di 9 seggi se, sulla base del riparto proporzionale, questa abbia ottenuto un numero pari o minore a 24 seggi sui 50 disponibili; premio di maggioranza di 4 seggi se la coalizione ottiene più di 24 seggi; parlando di modalità pratiche con le quali i cittadini dovranno votare, l'elettore potrà scegliere tra le seguenti opzioni:

  • Votare solo per un candidato presidente.
  • Votare per un candidato presidente e per una lista ad esso collegata.
  • Votare per un candidato presidente e per una lista collegata ad un altro candidato, mettendo in atto così un voto disgiunto.
  • Votare solo per una lista; in questo caso il voto sarà automaticamente assegnato anche al candidato presidente collegato ad essa.

Nell'assegnare il proprio voto ad una lista, l'elettore potrà anche indicare fino a due preferenze per i candidati al consiglio regionale; qualora se ne indichino due, queste devono essere date a due candidati di sesso diverso, altrimenti il secondo nome indicato sarà annullato.

Pubblicità
Pubblicità

I candidati presidenti e le liste alle elezioni regionali del 2014 in Emilia Romagna

Vediamo allora quali sono i nomi che i cittadini dell'Emilia Romagna troveranno sulla propria scheda in occasione dell'appuntamento elettorale del 23 novembre. #Elezioni politiche

  • Stefano Bonaccini, candidato sostenuto da Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà, Emilia Romagna Civica, Centro Per Bonaccini.
  • Alan Fabbri, sostenuto da Forza Italia, Fratelli D'Italia-Alleanza Nazionale, Lega Nord.
  • Giulia Gibertoni, candidata del Movimento 5 Stelle.
  • Maurizio Mazzanti, con la lista Liberi Cittadini per l'Emilia Romagna.
  • Maria Cristina Quintavalla, con L'Altra Emilia-Romagna.
  • Alessandro Rondoni, per Emilia-Romagna Popolare.
Le elezioni regionali 2014 in Emilia Romagna rinnoveranno le istituzioni per i prossimi cinque anni, col prossimo appuntamento alle urne, a meno di scossoni nel corso del quinquennio, che si terrà nel 2019.