L'America ha deciso, il nuovo Presidente degli #Stati Uniti è #Donald Trump. Con oltre 279 voti, il candidato repubblicano è stato eletto alla presidenza, superando di gran lunga la soglia dei 270, utile per entrare nella storica Casa Bianca. Per Hillary Clinton è stata una lunga giornata, nel corso della quale ha addirittura sfiorato la vittoria.

Il nuovo Presidente ha raccolto favori negli Stati della Georgia, dello Iowa, del Wisconsin, dello Utah, della Florida, dell'Idaho, del North e South Carolina, dell'Ohio, del Montana, della Louisiana, dell'Arkansas, del Texas, del North e South Dakota, del Wyoming, del Tennessee, dell'Oklahoma, del Mississippi, del Missouri, dell'Indiana e del Kentucky, giusto per elencarne qualcuno.

Pubblicità
Pubblicità

Ma chi è Donald Trump? Andiamo subito a scoprirlo.

Chi è il nuovo presidente statunitense?

Donald John Trump, nato un anno dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, ossia nel 1946, è un imprenditore e un uomo di successo, nonché 45° Presidente degli USA. Nasce il 14 giugno a New York, e sceglie di seguire le orme del padre Fred che faceva l'investitore immobiliare. La sua vita è stata un susseguirsi di alti e bassi, come raccontato da lui stesso nei libri scritti di proprio pugno. Una volta laureatosi alla UPenn, Donald ha iniziato a collaborare col padre, affittando case a Brooklyn, Queens e Staten Island.

In seguito, porta a termine i lavori del complesso di Swifton Village in Ohio, vendendo l'attività per oltre 6 milioni di dollari. Subito dopo acquista e ristruttura l'Old Penn Central e il decadente Commodore Hotel, divenuto l'attuale Trump Organization.

Pubblicità

Ora, secondo "Forbes", è uno degli uomini più ricchi del mondo. 

Sposato tre volte, dapprima con Ivana Zelnickova, un'ex modella di origine ceca, da cui ha avuto tre figli: Donald Jr, Ivanka e Eric; poi ha convolato a nozze con l'attrice Marla Maples, dalla quale ha avuto una figlia, Tiffany Trump. Infine il matrimonio con la sensualissima Melania Knauss, modella slovena che è entrata nella vita di Donald nel 2005 e da cui ha avuto un altro figlio: Barron Trump. Melania e Donald Trump prenderanno il posto di Obama nella Casa Bianca; la nuova first lady ha dichiarato che lotterà soprattutto per i diritti di donne e bambini.

Obiettivi di Donald Trump, nuovo presidente degli Stati Uniti

La sua ascesa alla Casa Bianca ha destato non poco stupore e ha stravolto l'economia globale. Basti pensare che a poche ore dalla sua elezione, il sito d'immigrazione canadese ha registrato un grosso numero di accessi. Le borse di Tokyo e Hong Kong sono crollate, insieme ad altri listini europei. "È arrivato il tempo dell'unione", ha esordito così il Presidente degli USA nel primo discorso post-votazione.

Pubblicità

"Dobbiamo collaborare e riunire la nostra grande nazione", ha poi proseguito, facendo le congratulazioni alla sua rivale Hillary Clinton, che ha perso comunque a testa alta.

"È una notte fantastica per l'America" ha esordito invece Curtis Ellis, consigliere di Trump. Sarà proprio così? Nel frattempo, fra gli obiettivi di Trump ci sono l'abolizione del trattato di libero scambio, la costruzione di un muro lungo il confine con il Messico, la fine della guerra fredda fra Ucraina e Russia [VIDEO] e la risoluzione del conflitto in Medio Oriente che ha sconvolto la vita di milioni di persone.

Fra i suoi obiettivi ci sono anche quelli di ridefinire i compiti della NATO, affrontare il problema del riscaldamento globale, lottare contro i narcotrafficanti e incentivare le ricerche aerospaziali. #Elezioni USA