Per vedersi recapitare una multa a casa ci vuole davvero poco, attualmente il codice della strada prevede una serie di infrazioni che all'apparenza potrebbero sembrare banali, ma che in realtà potrebbero procurare un danno economico, oltre all'eventuale perdita di punti dalla patente di guida. Per chi non lavora con l'auto forse ricevere una contravvenzione non sarà un dilemma, ma per i soggetti che con l'auto e sopratutto con la patente ci lavorano, vedersi sottrarre punti dalla patente potrebbe essere davvero un problema serio.

Pubblicità

Come fare per non perdere punti dalla patente di guida

A dare la dritta online è la testata giornalistica Scuola.net, il sito web spiega un trucco che potrebbe salvare la vita a chi possiede pochi punti e che sarebbe disposto a tutto pur di non perderli. La procedura per evitare la sottrazione dei punti è limitata alle sole #multe non contestate su strada, ovvero quelle ricevute mezzo notifica e non contestate direttamente dalle forze dell'ordine. La dritta consiste nel non comunicare il soggetto alla guida del veicolo al momento dell'infrazione. La legge prevede che per procedere alla sottrazione dei punti patente, ci debba essere la certezza del soggetto alla guida, pertanto l'amministrazione incaricata alla contestazione invierà una raccomandata al proprietario del veicolo, intimando di comunicare l'utilizzatore del mezzo al momento della violazione, al fine di avanzare la procedura.

Salvare i punti potrebbe costare molto caro

Il contenzioso nasce nel momento in cui non si collabori con le forze dell'ordine. Non comunicato i dati del soggetto che ha commesso la violazione, i punti dalla patente di guida non potranno essere sottratti, ma tutto questo ha un costo. Infatti la mancata comunicazione dei dati personali entro i termini previsti, consegue la contestazione di una ulteriore contravvenzione al codice della strada che va da un minimo di 286 euro, fino ad un massimo di 1142 euro. In effetti è una soluzione drastica e molto costosa, ma resta l'unica alternativa per non perdere la patente di guida.