La tanto attesa data di presentazione del nuovissimo iPhone è sempre più vicina. Gli #Apple fan, e non solo, sono davvero curiosi di vedere cosa ha escogitato questa volta la casa di Cupertino. Ciò che più sembra tormentare il web è proprio il nome dei nuovi smartphone della mela morsicata. E' il decimo anniversario, si parla infatti di iPhone X. Secondo molte indiscrezioni trapelate sul portale olandese iCulture, la X starebbe per "dieci". Il sito 9toMac sembra invece andare contro corrente rispetto il nome dello smartphone anniversario, il suo nome potrebbe essere infatti iPhone Edition. Si rumoreggia inoltre su altri due ipotetici modelli, che il 12 settembre si presenteranno al pubblico come iPhone 7s e iPhone 7s Plus.

Pubblicità
Pubblicità

Ci sono però molti pareri discordanti riguardo questi ultimi due melafonini, su molti siti infatti sembra sempre più accreditato il nome #iPhone 8 e iPhone 8 plus.

Le caratteristiche del iPhone anniversario

Cupertino è pronta per dare uno scossone al marcato? Apple deve far fronte alla concorrenza, dando spazio a nuove tecnologie e componentistiche mai viste sui suoi prodotti e i propositi sembrano essere dei migliori. Sono solo rumors, ma a quanto pare il nuovo iPhone monterà un display OLED che fornirà una qualità di colori impeccabile. Il dispositivo sarà dotato di una certificazione di impermeabilità IP68. Lo schermo occuperà tutto il pannello frontale dell' iDevice, presentando sul bordo superiore due fotocamere. A quanto pare, anche il retro dello schermo sarà in vetro e la doppia fotocamera verticale da 12 MP sarà dotata di un doppio flash led.

Pubblicità

Il tasto Home verrà realmente rimpiazzato? Secondo un noto informatore, Apple avrebbe intenzione di attribuire tutte le funzioni del tasto home, al tasto di accensione, compreso il Touch ID. Sarebbe un cambio di rotta drastico, i fan apprezzerebbero? Non è da escludere inoltre il fattore Face ID, Apple è intenzionata a fare le cose davvero in grande. La ricarica Wireless è l'ultima grande novità sempre più tangibile, di cui si è parlato per molto tempo. Il problema di questa funzione sembrava legato alla scocca metallica dei melafonini, problema risolto però dalla back cover in vetro.

Il Prezzo

Il vero tasto dolente di cui gli iDevice non si libereranno mai sarà proprio il costo. I rumors parlano di prezzi stratosferici che si aggirerebbero intorno al migliaio di dollari. Com'è ormai noto però, nulla è sicuro al 100% fino giorno del #keynote ufficiale, non resta altro che attendere.