#Whatsapp si è posizionata ormai fra le applicazioni più scaricate dai consumatori sui propri #Smartphone. Il servizio di messaggistica è usato per conversare attraverso lo scambio di messaggi [VIDEO] di testo, video ed audio, da condividere fra due utenti separati anche da diversi chilometri, lo stesso avviene per le chat con più utenti attraverso i gruppi, da creare facilmente sul proprio smartphone.

Consigli per diversi utenti

L'applicazione di messaggistica, per il traffico che si crea, porta spesso ad indispettire l'utente per via del numeroso spazio non disponibile conseguenza dei giga di memoria occupati da WhatsApp.

Per ovviare al problema, ma anche per migliorare la velocità d'esecuzione del servizio e dello smartphone in generale, possono essere usati una serie di stratagemmi risparmia spazio, grazie per esempio alla cancellazione di una serie di file obsoleti e non necessari al corretto funzionamento di WhatsApp.

Il primo consiglio su WhatsApp è infatti quello di disabilitare lo 'scarica automaticamente' i media che si vanno poi a depositare sul dispositivo, occupando gran parte della memoria dello smartphone in oggetto. Se si vuole ovviare al problema basta indirizzarsi nelle impostazioni di WhatsApp: dalla sezione "utilizzo dati" bisogna modificare le impostazione di download dei file, praticamente lo stesso processo che vale per risparmiare il traffico dati.

Un uso più leggero dell'app

Oltre a tale consiglio, l'altra utile possibilità è quella di eliminare totalmente le chat: nonostante spesso non si abbia intenzione di cancellare i ricordi e le conversazioni con gli amici più cari, o con le fidanzate, risulta essere questa la via più produttiva per risparmiare spazio sul device.

Eliminando le conversazioni più lunghe e pesanti non si perderà comunque il contenuto delle stesse, visto che l'applicazione consente di effettuare un backup giornaliero, settimanale, o quello che si preferisce, per avere sempre a portata di mano le conversazioni, anche in caso di cambio di dispositivo.

Se non si vuole attuare tale soluzione, è possibile selezionare manualmente ogni singolo messaggio o media da eliminare su WhatsApp [VIDEO]: l'operazione risulta essere più lenta e magari meno produttiva, ma rimane comunque valida se si ha diverso tempo a disposizione per selezionare i contenuti da eliminare. Infine è bene notare come sia possibile inviare tutte le conservazioni via mail, se non si vuole perdere una particolare chiacchierata con un caro o conservare importanti messaggi di lavoro. Una volte ricevute le mail si possono conservare sia sul servizio offerto dai vari provider o archiviarli su Hard Disk o Dropbox.