Domani Giovedì 11 luglio 2013 inizieremo laseconda parte della settimana con le stesse caratteristicheclimatiche che abbiamo avuto nella prima parte della settimana.Ancora quindi instabilità pomeridiana, che si accentueràsoprattutto sui rilievi con rovesci e temporali, causa l'anticiclonedelle Azzorre sempre più spostato ad ovest del nostro continente.Correnti fresche e instabili lungo il suo bordo orientale.

Durante la mattina nuvolosità diffusasul nord e sull'appennino centrale, che aumenterà nel corso delpomeriggio un po su tutte le regioni, con i soliti temporali cheinteresseranno Alpi, Prealpi, le zona appenniniche.

Marginalmentequesti temporali potranno sconfinare lungo le coste del medio Tirreno. Qualche temporale anche nelle zone interne della Sardegna,mentre in Sicilia la situazione dovrebbe leggermente migliorare. Solecon qualche nube in Puglia e Calabria.

Per quanto riguarda le temperature,massime ancora una volta stazionarie su valori compresi tra 26 e 31gradi. Riguardo ai mari e ai venti, mari parzialmente agitati, conventi che soffieranno da est a ovest.

Acausa dei temporali siconsiglia massimaattenzione inspiaggia e all'aperto.

Evitare di stare in acqua o sotto l'ombrelloneanche durante un leggero temporale. Infatti l'acqua è un potenteattrattore di fulmini,come anche la punta metallica dei normali ombrelloni da spiaggia.

Sonoprevisti miglioramenti consistenti solo a partire dalla prossimasettimana, con un ritorno dell'estate in tutta la penisola.  

Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la pagina Previsioni Meteo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!