La giornata di mercoledì 10 luglio2013 vedrà una maggiore instabilità dell'atmosfera rispetto al 9luglio, portata dall'anticiclone delle Azzorre, ancora ben saldosull'Europa occidentale, che faciliterà lungo il suo bordomeridionale la discesa di correnti più fresche. La sua peculiaritàsarà quella di andare ad attivare la nuvolosità pomeridiana,specialmente nel pomeriggio.

Si avrà quindi una mattinamoderatamente soleggiata su quasi tutta italia che verrà sostituitanel pomeriggio da temporali specie nella parte del nord d'Italia,diffusi sia sui settori alpini sia su buona parte della pianurapadana, specialmente il Triveneto.

Qualche temporale e pioggia in piùanche lungo l'appennino centrale. Meglio solamente all'estremo sudd'Italia, specialmente in Puglia e Sicilia con cieli mediamentesoleggiati con qualche nuvola sparsa qua e la, come anche in Sardegna.

Per quanto riguarda le temperaturerimarranno stabili con valori mediamente compresi tra 27 e 31 gradi. Giornata quindi non molto ideale per ilrelax in spiaggia e tintarella, specialmente nel pomeriggio al nord.

A causa dei temporali si consigliamassima attenzione in spiaggia e all'aperto.

Evitare di stare inacqua o sotto l'ombrellone anche durante un leggero temporale.Infatti l'acqua è un potente attrattore di fulmini, come anche lapunta metallica dei normali ombrelloni da spiaggia.

Previsti miglioramenti a partire damercoledì, con un parziale ritorno di sereno e aumento delletemperature in quasi tutta Italia.

Segui la nostra pagina Facebook!