E' il più piccolo cacciatore di coccodrilli sulla faccia della terra, tanto da essere chiamato: "baby crocodile hunter". Molti dicono che sia l'erede del compianto Steve Irwin, diventato famoso grazie ai documentari durante i quali andava a caccia di rettili. Irwin è morto 10 anni fa ed era chiamato per la sua bravura: "The crocodile hunter". Il piccolino, che è invece argomento del nostro articolo, si chiama JJ Mcdonald (2 anni) e vive negli USA, nello stato del Colorado.

JJ McDonald: l'amore per i coccodrilli

Il piccolo JJ McDonald ama giocare con i cuccioli di alligatore, trattandoli come se fossero degli innocui cagnolini. Jason McDonald, il papà del bambino, ha raccontato: "Con loro non corre pericoli, perchè sa come immobilizzarli". JJ è divenuto amico di Lucy, un cucciolo di coccodrillo lungo più di 60 centimetri. Il bambino si diverte a coccolare e baciare Lucy in testa; i due sono divenuti inseparabili ormai.

Jason ha aggiunto: "Jason junior mi aiuta a prendermi cura dei coccodrilli. Afferrò il primo alligatore quando aveva soltanto sei settimane". Il padre di JJ è infatti un addestratore di rettili alla Gator Farm, una "fattoria" in cui vengono allevati coccodrilli.

JJ McDonald: la disavventura di suo papà Jason

Lo scorso anno Jason McDonald, papà del piccolo JJ, venne morso da uno dei coccodrilli della Gator Farm, mentre stava mostrando uno splendido esemplare dei "lucertoloni" ai turisti.

Un grande spavento certo, ma questo non gli ha certo impedito di trasmettere l'amore per questi animali al figlioletto, al quale gli ha insegnato il rispetto nei confronti di tutti i rettili, anche i più pericolosi e letali. Jason junior è divenuto il più giovane cacciatore di coccodrilli al mondo, anche se lui li considera al momento, solo dei compagni di gioco. Jason senior ha dichiarato che il figlioletto dà da mangiare ai piccoli coccodrilli, mentre lui effettua i controlli sanitari di routine sugli animali.

Tuttavia, mister McDonald ci tiene a chiarire: "Però non gli permetto mai di giocare con loro da solo".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto