Non si placa l'ondata di maltempo e freddo che in questi giorni ha fatto capolinea su tutto il nostro Paese e che ha portato alla chiusura degli edifici scolastici nella stragrande maggioranza delle città del centro e del Sud Italia. Da due giorni, infatti, a Roma, Napoli e molte altre città italiane del centro e del meridione, le scuole sono chiuse proprio per evitare possibili problemi dovuti a questa ondata eccezionale di neve e freddo proveniente dalla Siberia che ha messo in ginocchio gran parte delle regioni del Nostro Paese.

Ecco dove le scuole restano chiuse il 1 marzo 2018

Cosa succederà domani 1 marzo 2018? La situazione è destinata a migliorare e soprattutto le scuole saranno nuovamente aperte oppure no? Iniziamo subito col dirvi che il quadro meteorologico per la giornata di giovedì non promette ancora nulla di buono: le Previsioni meteo, infatti, rivelano che è prevista una nuova ondata di gelo che colpirà ancora le regioni del Centro e del Sud Italia e questa volta interesserà anche le regioni del Nord, dove è prevista neve copiosa.

Ecco allora che per la giornata di giovedì 1 marzo 2018 sono arrivate già le prime ordinanze ufficiali dei sindaci di alcune città, i quali hanno scelto di procedere con la chiusura delle scuole di qualunque ordine e grado. E così possiamo annunciarvi che questo giovedì le scuole resteranno chiuse a Firenze, Lucca, Capannori, Porcari e Montecarlo.

Nuova allerta maltempo per il 1° marzo: scuole ancora chiuse a Roma e Napoli?

Sono queste al momento le città ufficiali di cui sono state emesse delle ordinanze legate alla chiusura degli edifici scolastici per la giornata di giovedì, data la critica situazione meteorologica che si abbatterà nel corso delle prossime ore sul nostro Paese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Previsioni Meteo

Proprio per questo motivo non si esclude che anche in altre città si possa procedere con la chiusura delle scuole anche nella giornata di giovedì.

Il rischio è che i sindaci di Roma e Napoli possano procedere con la chiusura delle scuole per il terzo giorno consecutivo: al momento manca ancora l'ufficialità della notizia, ma le ordinanze di solito vengono rese note intorno alle 17 del pomeriggio. Il quadro meteorologico per le prossime ore non promette grandi novità tra il Lazio e la Campania: a patire dalle 22 di questa sera, infatti, è prevista nuovamente neve e questo potrebbe causare non pochi disagi per la riapertura degli edifici scolastici.

Vi terremo aggiornati nelle prossime ore sulle decisioni ufficiali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto