Le Previsioni meteo avevano già rivelato la comparsa di Burian durante la seconda metà di febbraio. Tale perturbazione ha portato con se freddo e pioggia anche nelle regioni del sud, causando quello che è stato definito il così detto 'terremoto meteorologico'. Proprio quando la situazione sembrava essere tornata alla normalità ed il tempo appariva abbastanza primaverile, una nuova previsione meteo ci parla di un'allerta meteorologica e dell'arrivo di Burian 2.

Ecco cosa succederà

L'aria depressionaria [VIDEO] proveniente dalla Russia che prende il nome di Burian, pare non voler abbandonare l'Italia e l'Europa centrale in particolar modo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Previsioni meteo

Qualche giorno fa non si aveva ancora la sicurezza su quanto sarebbe poi accaduto, ma pare proprio che a breve il maltempo tornerà a ricoprire l'Italia nelle zone settentrionali.

Interessati ma in maniera minore saranno anche al centro ed al sud Italia. Burian non farà la sua comparsa solo in Italia, ma a quanto pare anche l'ondata di freddo si riverserà in maniera particolarmente violenta in Austria.

Dal metà marzo la perturbazione si posizionerà presso la Scandinavia ed in maniera retrograda verranno poi raggiunte tutte le regioni centrali del continente. La bassa temperatura interesserà dunque anche la Svizzera, la Germania, Ceco-Slovacchia, Francia e tutte le nazioni orientali. iLMeteo.it lo aveva già annunciato da tempo, ma inizialmente nessuno aveva confermato i ritorno di Burian dalla Russia. A quanto pare però, adesso è stata data la conferma del ritorno della gelida temperatura.

Quando arriverà Burian con precisione?

Burian bis posticiperà l'arrivo della primavera con le sue ondate gelide.

La perturbazione tornerà di nuovo a colpire l'Italia portando gelo [VIDEO], neve e temperature molto basse. Rispetto alla prima volta, la massa depressionaria avrà un'effetto minore nelle città anche se non indifferente. Durante le ore notturne e a inizio mattinata si verificheranno le temperature più basse della giornata. Sono previste possibili nevicate in Abruzzo, Molise ed Emilia Romagna.

Entrando nel dettaglio, Burian dovrebbe fare la sua comparsa a partire dal 18 del mese in corso, sposandosi poi nel centro Italia ed al Sud. Nelle regioni meridionali arriverà qualche precipitazione e un po' di instabilità. Le previsioni in questione sono a lungo termine, per cui per avere una certa sicurezza bisognerà aspettare ancora qualche giorno. Per evitare di incorrere in qualche brutta influenza, gli esperti consigliano di evitare di uscire durante le prime ore del mattino e la sera tardi.