E' sicuramente uno degli eventi astronomici dell'anno il passaggio alla minima distanza dal Sole di 46P/Wirtanen, ovvero della "cometa di Natale". Il corpo celeste già da qualche giorno è presente nei cieli, ma oggi, 16 dicembre 2018, raggiungerà la minima distanza dalla nostra Terra, e quindi sarà anche visibile ad occhio nudo o con un piccolo telescopio. Questa sera, poche ore dopo il tramonto, alzando gli occhi alle Pleiadi, si potrà osservare l'astro.

Pubblicità
Pubblicità

Meglio se lontano dalle luci della città, causa di inquinamento luminoso che ne potrebbero compromettere la visione, a patto che ovviamente il cielo sia limpido e sgombro da nubi.

Passaggio abituale

Il corpo celeste fu scoperto nel 1948, appunto dall'astronomo Carl Wirtanen, (da cui il nome). La sua orbita intorno alla nostra stella, il Sole, è di cinque anni, quindi non è raro che passi vicino a noi ad intervalli piuttosto regolari. La sua orbita è spinta anche dal pianeta gigante Giove, che ne influenza la rivoluzione.

Pubblicità

A differenza di altre comete, ad esempio quella di Halley, questo corpo celeste è piuttosto giovane rispetto alle sue sorelle, le quali giungono dalle remote zone del Sistema Solare, per essere precisi dalla cosiddetta "nube di Oort". Le comete sono oggetti celesti molto particolari, la loro composizione è prevalentemente di roccia e ghiaccio, quest'ultimo sciogliendosi mentre la cometa si avvicina al Sole, causa la cosiddetta "coda della cometa" ovvero quella scia luminosa che siamo soliti vedere quando osserviamo un corpo del genere.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scienza

Non sarà comunque il caso della Wirtanen, la cui coda purtroppo non sarà visibile, in quanto la cometa giunge a noi in una prospettiva che non consente tale visuale. Come detto per osservare il corpo celeste, il cielo dovrà essere sgombro da nubi, oppure si potrà usare un piccolo binocolo, anche di quelli non professionali. L'oggetto si presenterà con un alone di colore verde.

Incontro con le Geminidi

Inoltre Wirtanen non sarà il solo oggetto celeste presente nei cieli, la stessa sarà infatti in buona compagnia con le Geminidi, che ancora per qualche tempo solcheranno i nostri cieli.

Le stesse passeranno in una zona del cielo prossima proprio dove si trova la cometa in questione. Se proprio non si riesce ad assistere di persona a questo spettacolare evento astronomico, il Virtualtelescope trasmetterà tutto in diretta sul web dalle 23. In tutta Italia vari osservatori astronomici hanno organizzato degli eventi appositi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto