Il 19 maggio 2015 l'Ivass ha adottato il regolamento numero 9 del 2015, che prevede l'obbligo per tutte le assicurazioni della banca dati e dell'attestato dei rischi online. L'Ivass è l'Istituto di Vigilanza delle Assicurazioni, istituto che vigila circa le garanzie assicurative e per tutelare i consumatori. Recentemente, in particolare dal 9 maggio 2015, L'Ivass ha adottato il regolamento numero 9, che contiene norme sulla cosidetta dematerializzazione dell'attestato di rischio. Infatti, l'attestato di rischio è previsto dal codice delle assicurazioni e fino ad oggi era consegnato al cliente in formato cartaceo.

Pubblicità
Pubblicità

Cos'è la dematerializzazione dell'attestato di rischi?

Si parla di dematerializzazione dell'attestato dei rischi, perchè, come previsto dall'articolo 4 del regolamento in commento, tutte le informazioni presenti sull'attestato di rischio, devono essere inserite in una banca dati, gestita da istituti privati, a cui l'Ivass dovrà avere accesso gratuito e illimitato, per il perseguimento dei fini istituzionali, garantendo sempre la tutela dei dati personali dei soggetti interessati, che restano inalterati.

Pubblicità

L'accesso online per il cliente sarà possibile, ex articolo 7 del regolamento numero 9 del 2015, che al comma 3 prevede l'accesso sul sito internet dell'impresa assicurativa, con proprie credenziali, ritenendo assolto l'obbligo di invio dell'attestato di rischio. Il regolamento, prevede anche, all'articolo 9, comma 2, l'ipotesi in cui l'attestato di rischio non risulti presente nella banca dati. In tal caso, l'impresa assicurativa è tenuta all'acquisizione, sempre telematica, dell'ultimo attestato di rischio e, per gli altri periodi farà esplicita richiesta al cliente di una dichiarazione, ai sensi e per gli effetti degli articoli 1892 e 1893 del codice civile, al fine di ricostruire la posizione assicurativa precedente ed assegnare in modo corretto la classe di merito.

Il regolamento è già adottato dalla Ben Assicura

Il regolamento di cui stiamo parlando è già attualmente adottato dalla Ben Assicura. Il marchio Ben Assicura, che si occupa solo di RC auto online, ha anticipato i tempi ed attuato le norme previste dal regolamento già da molto tempo. Infatti per la stipula di una nuova polizza assicurativa è sufficiente rilasciare la targa del veicolo e la data di nascita del proprietario, gli altri dati necessari vengono estratti dalla banca dati online.

Questo espediente comporta minori costi per la stipula della polizza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto