Il Calciomercato si è chiuso ieri sera alle 23. Ma ancora per un paio di settimane le squadre che non sono riuscite a rinforzarsi possono fare in tempo ad ingaggiare qualche pedina importante. E ciò che più conta è che possono farlo senza spendere un solo euro, fatto salvo l'ingaggio.

Litigi, giocatori messi fuori rosa o semplicemente fuori dagli schemi del loro allenatore, in molti, anche di alto livello, sono rimasti senza contratto, e farebbero comodo a molte squadre di Serie A.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Calciomercato

Vediamo quali sono.

Cominciamo dal portiere. Da questo punto di vista molte squadre sono a posto, ma Torino e Fiorentina ad esempio non sono riuscite a trovare ottimi elementi da far giocare titolari, e allora potrebbero pensare di ingaggiare Antonio Adan, portiere del Real Madrid di 26 anni che lo scorso anno ha sostituito anche Casillas per l'infortunio, prima che fosse ingaggiato Diego Lopez.

Molto interessante è anche Edel dell'Hapoel Tel Aviv.

Molto più interessante è la situazione in difesa dove è rimasto senza squadra l'ex milanista Onyewu. Lo scorso anno ha giocato con lo Sporting Lisbona ed è certamente una sicurezza, a parte qualche problemino fisico. In una Serie A in cui scarseggiano i terzini potrebbe servire a molti club uno dell'esperienza di Anthony Reveillere, per oltre 10 anni al Lione e vecchia conoscenza dei campi internazionali. Il suo contratto non è stato semplicemente rinnovato, e nonostante i suoi 33 anni può ancora giocare a buoni livelli per una o due stagioni.

Tra gli altri giocatori svincolati interessanti segnaliamo Titus Bramble, ex Sunderland, Manuel Friedrich che ha anche vestito la maglia della nazionale tedesca, Seitaridis, altra conoscenza con la maglia della nazionale greca, o l'ex Chievo John Mensah che ha appena 31 anni.

I migliori video del giorno

Un rischio, ma un grande nome, è quello di William Gallas, per anni considerato tra i migliori difensori d'Europa. Oggi ha 36 anni ed è più probabile che vada a giocare in terra araba o in America, ma il suo nome ha sempre un certo fascino.

A centrocampo potrebbe interessare molti club Momo Sissoko, la ex Piovra della Juventus e della Fiorentina appena svincolatosi dal PSG. Più che lui, probabilmente il miglior affare è Mahmadou Diarra, centrale senegalese che la Juve ha seguito per anni e che ora, a 32 anni, è senza squadra.

Un affare potrebbe anche essere Benayoun, ex stella del Chelsea, oppure l'esperto Hitzelsperger, o David Bentley che era anche nel giro della nazionale inglese e che, avendo 29 anni, può far comodo a molti club. Tra i più famosi svincolati c'è Dejan Stankovic che però difficilmente giocherebbe in Italia in una squadra che non sia Inter o Lazio, mentre senza squadra è rimasto anche Amantino Mancini, ex stella della Roma, molto vicino al ritiro.

Infine, nel reparto più delicato, quello dell'attacco, l'occasionissima è Carlton Cole, ex punta della nazionale inglese che ha risolto il suo lunghissimo contratto con il West Ham e che a 29 anni può essere un buon colpo per qualsiasi squadra.

Molto interessanti sono anche gli svincolati Mladen Petric, il rumeno Marica, l'ucraino Milevsky, o l'ex Perugia Bothroyd, l'esperto Vittek o la vecchia conoscenza del Chievo Obinna che non ha rinnovato il suo contratto con i peruviani dell'Union Comercio. Tra le punte svincolate troviamo anche vecchie glorie che però probabilmente sono troppo in là con l'età per dire la propria sui campi italiani. Ma in una piccola squadra, o in Serie B, potrebbero ancora far comodo. Parliamo di Tommaso Rocchi, Ivan Klasnic, Sidney Govou, Angelos Charisteas e Marko Pantelic.