Il calciomercato dell'Inter si è chiuso senza scossoni dell'ultimo momento. Walter Mazzarri dovrà perciò fare di necessità virtù, senza i tanto voluti rinforzi che chiedeva a gran voce. Colpa forse della poca disponibilità economica nerazzurra, che ha fatto sì che il mercato nerazzurro fosse ancora una volta low cost e incentrato su trattative chiuse poi con le più disparate modalità di prestito.

In ogni caso, il tecnico di San Vincenzo può stare tranquillo, perché da gennaio in poi il mercato nerazzurro sarà di alto profilo, dato che sta per entrare in società l'indonesiano Erick Thohir.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

La stampa sportiva, stamane, ha aperto con la notizia secondo la quale il ricco tycoon asiatico è pronto a chiudere la questione con Massimo Moratti ed entrare in pompa magna in società, affiancando l'attuale presidente nerazzurro alla guida del club.

Thohir, che dovrebbe diventare proprietario dell'Inter con una percentuale che dovrebbe andare dal 55% al 70%, potrebbe firmare a giorni. Infatti, da giovedì, ogni giorno è quello buono per la sua firma in calce sul contratto. Il magnate attende solo l'ok da parte studi legali e finanziari che sono sempre al lavoro sul contratto che li tiene impegnati ormai da mesi. Servirà infatti un faccia a faccia tra i due protagonisti per avvicinarsi alle firme che sanciranno l'avvio di una partnership.

La tanto attesa firma, anche da Walter Mazzarri, sta perciò per arrivare. La nuova era di un'Inter indonesiana, ma sempre con una componente morattiana, sta per avere inizio.