Il Napoli punta allo scudetto e ormai non ne fa più mistero. Dopo aver vinto le prime due partite di questo campionato adesso punta decisamente al tris contro l'Atalanta, in un San Paolo che come sempre non farà mancare il proprio apporto e il calore verso i giocatori. Atalanta che però punta ad un risultato positivo grazie all'organizzazione di gioco voluta da un tecnico bravissimo come Colantuono.

Il Napoli non dovrà commettere l'errore di pensare già alla Champions League.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Dovrà rimanere concentratissimo e pensare ad una sola partita alla volta. Ad ogni modo Benitez potrebbe far rifiatare qualche elemento. In difesa alla fine Albiol potrebbe restare in panchina e dunque sarebbe Britos a giocare al fianco di Cannavaro.

E' in attacco che c'è tanta abbondanza. Higuain gioca sicuro, insieme a lui si candidano per una maglia Hamsik, Insigne e Pandev, che potrebbe far rifiatare Callejon.

Per quanto riguarda l'Atalanta, dubbio a destra dove Nica e Raimondi si giocano una maglia da titolare. Per il resto sarà una formazione molto accorta, con Cigarini in cabina di regia supportato da centrocampisti di contenimento come Migliaccio e Carmona. In attacco ci sarà il solo Denis supportato da Bonaventura.

Quello tra Napoli e Atalanta è un match nel quale ovviamente i padroni di casa partono con i favori del pronostico. La squadra partenopea ha tanta qualità e tante pedine che possono fare la differenza con una giocata. Basti pensare ad Hamsik, 4 gol in due gare. L'Atalanta cercherà di sfruttare al meglio le occasioni che gli capiteranno per portare a casa un risultato positivo.

I migliori video del giorno

Probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): Reina, Maggio, Cannavaro, Albiol, Armero, Dzemaili, Inler, Pandev, Hamsik, Insigne, Higuain. All. Benitez

Atalanta (3-5-2): Consigli, Stendardo, Yepes, Lucchini, Nica, Migliaccio, Carmona, Cigarini, Del Grosso, Bonaventura, Denis. All. Colantuono.