Sarà il big match di questa terza giornata di campionato. Inter e Juventus si giocano il derby d'Italia con la consapevolezza che questo match può essere molto importante anche sotto il profilo psicologico. I nerazzurri di Mazzarri sperano magari che la Juventus sia anche un po' distratta dal prossimo impegno di Champions contro il Copenaghen.

Venendo alle formazioni, in casa Inter ci sono pochi dubbi. L'unico ballottaggio riguarda infatti un posto a centrocampo, dove Taider e Kovacic praticamente partono alla pari.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Il primo però potrebbe essere preferito al compagno per il maggior dinamismo. Sulle due corsie esterne ci si attende una grande partita da parte di Jonathan e Nagatomo. In attacco Palacio supportato da Alvarez.

Milito, non al meglio, partirà dalla panchina.

In casa Juventus il grande dubbio è rappresentato invece dalle condizioni di Mirko Vucinic. Alla fine è probabile che il montenegrino vada solo in panchina e che al fianco di Tevez, in attacco, giochi Quagliarella. Per il resto non ci saranno novità nella squadra di Conte, che si affiderà alle geometrie di Pirlo e alla corsa di Asamoah e Lichtsteiner sui binari esterni.

Ci si aspetta ovviamente un match molto combattuto e spettacolare, come del resto la storia di Inter-Juventus ci ricorda. L'Inter ha grandi motivazioni: battere la Juventus vorrebbe dire certificare la crescita del progetto del nuovo tecnico Mazzarri. Ma la Juve ha schemi e uomini per imporsi su qualsiasi campo e contro ogni avversario.

Probabili formazioni

INTER (3-5-2): Handanovic, Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan, Guarin, Taider, Cambiasso, Nagatomo, Alvarez, Palacio.

I migliori video del giorno

All. Mazzarri

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Tevez, Quagliarella. All. Conte