In un San Paolo gremito si giocava Napoli-Borussia Fortmund nella serata del 18 settembre 2013 per la 1^ giornata di Champions League, gli uomini di Benitez erano chiamati a confermare quanto di buono stanno facendo in Serie A e tenendo conto che il Dortmund di Klopp è la finalista dello scorso anno ed è probabilmente la squadra da battere in questo girone.Vediamo la formazione che ha messo in campo l'allenatore partenopeo, di seguito la cronaca fino al risultato finale, al cui termine vedremo le pagelle del Napoli.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

Formazione Napoli (4-2-3-1): Reina; Britos, Albiol, Maggio, Zuniga; Behrami, Inler; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain.

Nel Dortmund assenze importanti come quella del regista Gundogan, solo panchina a sorpresa per il bomber della Bundesliga Aubameyang, ma presenti invece Lewandowski, Reus, Mkhitaryan e Blaszczykowski.



Cronaca e risultato Napoli-Borussia Dortmund, prima giornata Champions League del 18 settembre 2013

Primo tempo: Occasionissima al 16° di Higuain che drbbla in velocità l'avversario e quando sta per calciare davanti al portiere viene anticipato in tackle, bravissimo il difensore. Al 26° Lewandowski si trova a calciare a un metro da Reina che riesce a repingere la concclusione. GOL! Al 30° pennellata di Zuniga e Higuain di testa devia in rete imparabilmente. Proteste dell'allenatore del Dortmund Klopp (non si capisce perchè) e l'arbitro lo espelle giustamente.

Al 45° entra Aubameyang per un difensore infortunato, Borussia a 4 punte. Al 45°+2 grande lancio per Higuain che brucia il difensore e anticipa il portiere il quale respinge fuori dall'area ma con la mano, espulsione e punizione dell'attaccante ma centrale, para a terra il secondo portiere appena entrato.

I migliori video del giorno

Finisce il tempo, risultato Napoli-Borussia Dortmund 1-0.

Secondo tempo: al 61° grande giocata di Insigne ma nessun compagno ne approfitta in area di rigore, occasione ghiotta sprecata. GOL! Insigne su punizione diretta da oltre 25 metri che s'infila quasi sotto             l'incrocio dei pali, una rete pazzesca! Al 70° traversa di Aubameyang, bellissimo tiro ma esito sfortunato. Al 73° fuori Insigne e dentro Mertens. Punizione da posizione molto defilata di Mertens e il portiere è costretto a un grande salvataggio in tuffo. Al 78° entra Pandev per Higuain, Benitez comincia a pensare anche all'impegno di San Siro contro il Milan dei prossimi giorni.

Ci sta provando anche il Borussia ma i due tiri calciati verso la porta avversaria vengono bloccati facilmente da Reina. All'81° vicino al tris Pandev, respinge Langerak. All'85° Sahin su punizione, pallone leggermente alto. GOL! All'87° clamoroso autogol di Zuniga di tacco, palo-rete nel tentativo di anticipare il difensore, sfortunato.

All'89° Reina si tuffa e salva in corner su punizione di Reus. Arriva il triplice fischio, risultato finale: Napoli-Borussia Dortmund 2-1.

Pagelle Napoli

Reina 7; Britos 6,5, Albiol 6,5, Maggio 6,5, Zuniga 7; Inler 6,5, Behrami 7; Callejon 6,5, Insigne 7,5, Hamsik 6; Higuain 7,5.

Mertens, Pandev e Mesto (90°) s.v.