Il Milan va a caccia di un altro successo per rilanciare le proprie ambizioni, ma espugnare il campo del Torino non è mai impresa semplice, perché la squadra di Ventura è sempre ben organizzata e sa come rendere la vita difficile anche a squadre più attrezzate. Entrambe le formazioni hanno tre punti in classifica, frutto di una vittoria e di una sconfitta.

Il Torino giocherà con una formazione abbastanza abbottonata: quasi un 5-3-2 con tre centrali di ruolo pronti a fermare le iniziative del Milan.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

In porta Padelli, sulle corsie laterali dovrebbero giocare Darmian e Pasquale, uno degli ultimi acquisti. Tanta quantità anche a centrocampo dove Farnerud cercherà di strappare una maglia da titolare a Basha.

In attacco invece il centravanti Immobile sarà supportato da Cerci.

Grande attesa invece per vedere all'opera nel Milan Ricardo Kakà. Tornato dal Real, è stato accolto in maniera trionfale dai tifosi che ora si aspettano molto da lui. Dovrebbe essere tra i titolari, così come Matri, che sarà schierato al fianco di Balotelli mandando dunque in panchina sia El Shaarawy che Robinho. I problemi del Milan sono in difesa: sulle fasce giocheranno Emanuelson e Zaccardo.

Sarà senza dubbio una partita dove la qualità di alcuni giocatori del Milan può fare la differenza. Ma occhio agli attaccanti del Torino, molto mobili. Potrebbero mettere in difficoltà il Milan soprattutto se partiranno larghi.

Probabili formazioni

Torino (3-5-2): Padelli, Glik, Bovo, Moretti, Darmian, Brighi, Vives, Basha, Pasquale, Cerci, Immobile.

I migliori video del giorno

All. Ventura

Milan (4-3-1-2): Abbiati, Zaccardo, Mexes, Zapata, Emanuelson, Muntari, De Jong, Poli, Kakà, Matri, Balotelli. All. Allegri