Il San Paolo è pronto per Napoli-Atalanta di sabato 14 settembre 2013, ma probabilmente lo è ancora di più per la sfida di Champions che vedrà i partenopei ospitare il fortissimo Borussia Dortmund. Benitez effettuerà un leggero turnover almeno per tre giocatori, ci sarà da capire se ci possa essere la giusta concentrazione contro i bergamaschi per questo anticipo della 3^ giornata di Serie A. Ecco i dettagli e le anticipazioni su formazioni, copertura tv e pronostico.

Napoli-Atalanta sarà trasmessa in diretta tv su Mediaset Premium (canali Premium Calcio 1 e Premium Calcio HD) anche in live streaming tramite il servizio Premium Play.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Inoltre la partita andrà in onda su Sky Sport 1 e in diretta streaming anche grazie all'app SkyGo. L'orario d'inizio del match è fissato per le 20:45.

Probabili formazioni Napoli-Atalanta 14 settembre 2013, 3^ giornata Serie A

Benitez ammette di avere un'ampia rosa, ma oltre al Dortmund dopo qualche giorno la squadra sarà ospite del Milan a San Siro, qualche scelta particolare dovrà pur essere fatta.

Hamsik e Zuniga sembrano essere i maggiori candidati alla panchina per questa sfida, fra l'altro non ci sono infortunati o squalificati.

Colantuono non disporrà di Cazzola e Giorgi ma anche di Bellini probabilmente, ci sarà l'ex Denis in attacco e forse come unica punta per assumere un atteggiamento più prudente.

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Cannavaro, Armero; Behrami, Dzemaili; Callejon, Mertens, Insigne, Higuain.

Atalanta (3-5-1-1): Consigli; Lucchini, Yepes, Stendardo; Del Grosso, Migliaccio, Cigarini, Carmona, Raimondi; Bonaventura, Denis.

Pronostico Napoli-Atalanta: facile sulla carta la partita casalinga per gli azzurri, il vero ostacolo potrebbe essere la concentrazione, il pensiero alla Champions e al Borussia, se ci saranno i cambi previsti ci saranno giocatori in campo con maggiori motivazioni dirette alla partita stessa.

I migliori video del giorno

Tecnicamente il gap che pagano i bergamschi è notevole, attenzione ai colpi di testa e al contropiede, ma tutto sommato è improbabile che si fermi al San Paolo questo Napoli. Pronostico 3-1.