Un derby, si sa, sfugge sempre ad ogni pronostico. E anche Sampdoria-Genoa non farà eccezione: emozioni assicurati fino al novantesimo. O forse più. Le due squadre hanno una voglia matta di vincere questa partita non solo per regalarsi i tre punti, ma anche per rendere felici i tifosi.

Dando uno sguardo alle formazioni, nella Sampdoria non ci sono grandi dubbi. Il tecnico Delio Rossi a centrocampo ha solo un ballottaggio da sciogliere, quello tra Mirko Eramo e Bjarnason, entrambi nuovi rinforzi blucerchiati.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Per il resto conferme per De Silvestri e Regini sulle corsie esterne, con Eder che sarà a supporto di un Gabbiadini che sogna di essere man of the match.

Il Genoa metterà in campo gli ultimi rinforzi, che senz'altro sono chiamati a far compiere un salto di qualità alla squadra di Liverani, ancora ferma a quota zero in classifica.

In porta c'è Perin, mentre a sinistra giocherà Antonini. Conferme per il trio Kucka, Lodi, Matuzalem in mezzo al campo, con Gamberini che invece trova spazio in difesa. In attacco al fianco di Gilardino ci sarà spazio per Calaiò. In panchina la stellina Centurion.

Sampdoria-Genoa è stata affidata ad un arbitro esperto come Rizzoli di Bologna. Il pronostico? Impossiible, come dicevamo. Un derby resta aperto a qualsiasi punteggio.

Probabili formazioni

Sampdoria (3-5-2): Da Costa, Costa, Palombo, Gastaldello; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Eramo, Regini; Gabbiadini, Eder. All. Rossi

Genoa (3-5-2): Perin; Gamberini, Portanova, Manfredini; Vrsaljko, Kucka, Lodi, Matuzalem, Antonini, GIlardino, Calaiò All. Liverani