Saranno Arzebaijan e Slovenia gli avversari degli azzurri nel girone C degli europei 2014. L'italia era testa di serie per questo sorteggio, dunque sicura di evitare gli spagnoli detentori del titolo e i padroni di casa del Belgio.  Per accedere ai quarti di finale gli azzurri devono piazzarsi almeno secondi nel girone a 3. Impresa che appare tutt'altro che impossibile, anche se gli avversari non vanno certo sottovalutati.

 Gli altri gironi vedono Ucraina e Romania sfidare il Belgio organizzatore nel gruppo A, il gruppo B è composto da Russia, Portogallo e Olanda, mentre i campioni in carica della Spagna sono nel gruppo D assieme a Repubblica Ceca e Croazia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Il tutto per un totale di 12 squadre che si daranno battaglia dal 28 gennaio 2014 per poter arrivare alla finalissima che assegnerà il titolo di campione europeo ad Anversa l'8 febbraio.

Azzurri che hanno ottenuto la qualificazione con ottime prove contro Finlandia, Montenegro e Ungheria negli spareggi per accedere alla fase finale.

La nazionale guidata da Roberto Menichelli parte per questa avventura con una grande carica e con molte aspettative, anche perchè gli azzurri sono chiamati a difendere il bronzo conquistato a Zagabria nel 2012 battendo per 3 a 1 una Croazia spinta dal proprio pubblico.

La strada verso la finale è lunga, il cammino faticoso, ma la speranza è che i ragazzi italiani possano uscire a testa alta da questa competizione, e che gli Europei portino un pò di visibilità ad uno sport avvincente e spettacolare, ma che non è ancora riuscito a ritagliarsi uno spazio tra gli sport più seguiti in Italia.