Non avete ancora costruito la vostra squadra per il Fantacalcio? O l'avete definita ma volete cambiare qualche giocatore approfittando di questa settimana di sosta del campionato? L'occasione è d'oro: a bocce ferme si possono studiare caratteristiche e statistiche, senza dimenticare che qualche indicazione sui giocatori da scegliere l'abbiamo avuta in queste prime sette giornate.

Una lista dei giocatori che finora hanno fatto la differenza, in campo e al Fantacalcio, è molto semplice da stilare. Hamsik del Napoli è il centrocampista che tutti ci aspettavamo, quello delle grandi giocate e dei puntuali inserimenti in zona gol. Higuain si è confermato un grande bomber e anche Tevez finora si è espresso su grandi livelli. Forse non ci si aspettava un campionato così strepitoso da parte di Totti. Il numero dieci della Roma sforna assist e gol a ripetizione, ha una media voto altissima.

Tra i giocatori che stanno facendo molto bene in questa prima parte di campionato c'è il granata Alessio Cerci, 6 gol finora. E poi il talentino del Verona Iturbe. Diciamo la verità, in pochi l'avevano inserito nella loro fantasquadra, adesso sono tutti pronti ad inserirlo in lista dopo averlo visto all'opera. Anche Gervinho è arrivato in Italia senza grosso credito: giocatore che corre tanto ma che segna molto poco. Ebbene finora l'ivoriano ha stupito tutti, integrandosi a meraviglia nel calcio italiano. Sta avendo un ottimo rendimento anche l'esperto centravanti del Verona Luca Toni.

Ma adesso dobbiamo un po' uscire dal seminato e cercare di individuare quei giocatori che stanno ottenendo una media voto alta e che non costano tanti crediti. Ecco qualche nome. In primis Mesbah del Parma, che si sta facendo apprezzare per le sue qualità di cursore. Anche il milanista Muntari è uno dei migliori finora della squadra rossonera. Chi aveva scommesso su Berardi del Sassuolo finora non è rimasto deluso: il giovane classe 1994 è uno dei pochi a salvarsi nel rendimento della neopromossa squadra neroverde.

Molto positivo anche Laxalt, centrocampista del Bologna: quando è stato schierato non ha mai deluso. Media voto positiva anche per Cacciatore del Verona, Emerson del Livorno, Mustafi della Sampdoria e Compper della Fiorentina, parlando di difensori. A centrocampo potremmo scegliere Romulo del Verona, puntare su Fetfatzidis del Genoa, Marchionni e Parolo del Parma, Biagianti del Livorno. E poi? E poi qualche autentica "scoperta", perchè il calcio è imprevedibile e nelle venti squadre di A ci sono ancora tanti talenti che possono mettersi in mostra.