Manca solo un giorno alla sfida di Champions League fra Milan e Barcellona, inserite nel gruppo H della competizione. I rossoneri di mister Allegri, al momento con 4 punti in classifica in seguito alla vittoria con il Celtic e al pareggio con l'Ajax, forse avranno a disposizione, contro ogni più auspicabile aspettativa, l'attaccante Mario Balotelli.

L'ex City, infortunatosi dopo la gara giocata con la Nazionale di Prandelli contro l'Armenia, sembrava dovesse saltare non solo il big match di domani in quel di San Siro, ma anche il prossimo turno di campionato, al Tardini contro il Parma.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Massimiliano Allegri però, nella consueta conferenza stampa della vigilia, ha aperto le porte ad un possibile recupero in extremis della giovane punta: "Balotelli? Sta meglio.

Oggi nella rifinitura vedremo se riuscirà a prender parte della lista dei convocati".

Durante la rifinitura ha lavorato con i compagni, ha parlato a lungo con il mister ed è andato avanti ad eseguire esercizi per recuperare dal problema fisico cui è stato vittima la scorsa settimana.

Da utopia a realtà non troppo distante. Avere Balotelli a disposizione significherebbe molto per il Milan, soprattutto per una gara sulla carta tutt'altro che semplice. L'estro del classe '90 lo conosciamo bene: fuori dal campo ne combina d'ogni, ma sul prato verde può mettere in seria difficoltà la formazione di Messi, Neymar JR e Sanchez. Non resta che attendere la diramazione dei convocati da parte del tecnico toscano, naturalmente sperando che Super Mario possa prendere parte all'organico che affronterà la sempre temibile formazione spagnola.

I migliori video del giorno