La prima tegola della stagione si abbatte sulla sin ora perfetta Roma di Luis Enrique. Il Capitano, Francesco Totti, uno dei migliori in questo avvio di stagione, dovrà stare a riposo per almeno 15 giorni a causa di una lesione muscolare agli ischiocrurali incorsa durante il primo tempo della partita di venerdì contro il Napoli. L'infortunio dovrà essere valutato dai medici tra 10 giorni, con possibilità che l'attaccante salti, oltre alle partite contro Udinese e Chievo anche la gara contro il Torino.

Pubblicità
Pubblicità

Il calendario non sembra di certo proibitivo e vi sono tutte le possibilità che la Roma possa allungare la striscia di vittorie. Tuttavia vi sono molteplici dubbi sulla capacità della squadra di essere quadrata e concreta come lo è stata in queste prime giornate con il capitano in campo.

Garcia, che sembra vivere in uno stato di grazia, dovrà dimostrarsi abile a sopperire a questa assenza, stando pronto a rivoluzionare parzialmente l'assetto offensivo della squadra.

Pubblicità

Con Mattia Destro ancora ai box, il sostituto naturale di Totti sarà Marco Borriello, il quale tuttavia possiede caratteristiche fisiche e tecniche molto diverse da quelle del capitano. Il gioco in velocità della Roma, basato sull'alternanza di ripartenze e di possesso palla, dovrà adeguarsi alle caratteristiche di Borriello. Garcia dovrà privilegiare il gioco sulle fasce e i cross per la punta, molto abile nel gioco aereo.

Intanto la squadra si prepara alla trasferta di Udine con un altro assente illustre: l'ivoriano Gervinho. Al suo posto si prevede l'impiego di Ljajic come attaccante esterno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A A.S. Roma

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto