Una notizia che renderà sicuramente tristi tutti i tifosi del Milan: Adriano Galliani sarebbe pronto a lasciare la società rossonera. I dissapori con Barbara Berlusconi sono ormai noti a tutti, quindi è più che una possibilità la sua fine del rapporto che lo lega da ben 27 anni e 10 mesi alla causa del Milan. La notizia era nell'aria già da qualche tempo, ed è anche dovuta alle mancate campagne di rafforzamento del team milanista negli ultimi due anni, impelagato in una posizione medio-bassa di classifica in serie A.

Galliani, in pratica vorrebbe dare l'addio, ma ovviamente cerca anche una lauta buonauscita dopo quasi 30 anni, di lavoro nella dirigenza milanista.

Anni pieni di trionfi e di successi, è bene ricordare, che ha fatto del Milan, se ancora ce ne fosse bisogno, una della squadre più forti al mondo, per anni e anni.

La società di Silvio Berlusconi, sarebbe disposta ad offrire un compenso pari a 50 milioni di euro all'uscente Ad dei rossoneri; cifra ritenuta troppo bassa dallo stesso Galliani, che però dovrebbe decidersi in tempi brevi sennò potrebbe andarsene via dalla società milanista senza percepire nulla.

Lo stesso Galliani ha rilasciato queste brevi dichiarazioni al Corriere della Sera: "Ho ricevuto un grave danno reputazionale, non ci sto a farmi rosolare a fuoco lento".

Una cosa è certa: Adriano Galliani a breve lascerà la dirigenza rossonera.