La Deloitte Football Money League, giunge alla 17esima edizione. L'annuale classifica dei club calcistici più ricchi, premia ancora una volta (per il nono anno consecutivo), il Real Madrid di Perez con un guadagno complessivo di 518.9 milioni euro, ricavo in gran parte proveniente dai diritti televisi (quasi 200 mln). Quest'anno le Merengues, aumentano il distacco dai rivali del Barcellona. La Società blaugrana si posiziona al secondo posto a quota 482.6 milioni di euro. Tra i "Paperoni" del calcio risulta anche il Bayern Monaco, che grazie alla stagione ricca di vittorie (hanno conquistato la Champions League, la Bundesliga e la coppa di Germania), registra introiti pari a 431.2 milioni, superando così il Manchester United (423.8 mln).

Sorprendente il balzo del Paris Saint Germain, che dalla decima posizione dello scorso anno, si ritrova alla quinta con un ricavo di circa 400 milioni di euro.

Dalla sesta posizione all'ottava, ci sono tre squadre inglesi: Manchester City, Chelsea e Arsenal.

Prima tra le italiane, al nono posto si classifica la Juventus di Agnelli (in risalita di 4 posti rispetto all'anno scorso), con un fatturato di 272.4 milioni.

Al decimo posto un'altra italiana, il Milan con 263 mln.

11. Borussia Dortmund (256 mln)

12.

Liverpool (240.6 mln)

13. Shalke 04 (198.1 mln)

14. Tottenham (172 mln)

L'inter crolla alla quindicesima posizione (a causa del mancato accesso alla Champions), con un ricavo di 168,8 mln.

Nel Top 20 anche la Roma che nonostante l'assenza dalle coppe europee, ha un'entrata di 124 mln di euro. La squadra della capitale è preceduta da Galatasaray, Amburgo e Fenerbache ma anticipa l'ultima della top 20 che è l'Atletico Madrid.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto