Ha aperto le danze in questa domenica all'ora di pranzo la sorprendente vittoria del Catania contro la Lazio. 

I siciliani si impongono per 3 a 1, annullando una Lazio praticamente mai scesa in campo. Arriva così la prima sconfitta in campionato dell'era Reja. Il gol del vantaggio siciliano è di Izco ad appena un minuto dall'inizio della partita, pareggia Mauri che torna titolare dopo aver scontato i mesi di squalifica, il gol del 2 a 1 è di Spolli e chiude le marcature Peruzzi.

La Juventus torna a +12 dalla Roma (due partite in meno) vincendo allo Stadium per 3 a 1 contro il Chievo Verona.

Asamoah, Marchisio e Llorente per i bianconeri, autogol di Caceres per il Chievo Verona. Dopo il pareggio della scorsa settimana con l'Hellas Verona, la Juventus ripropone un ottimo calcio e a Torino è Juve Show. Continua così la cavalcata per aggiudicarsi il terzo scudetto di fila.

Il Napoli, terza forza del campionato, approfitta della sconfitta della Fiorentina (1 a 2 sabato) e consolida così il terzo posto, imponendosi per 0 a 2 a Reggio Emilia contro il Sassuolo (nona sconfitta in dieci partite).

Le reti portano il nome di Dzemaili e Insigne.

A Bergamo l'Atalanta viene travolta da un fantastico Parma per 0 a 4. Gli emiliani si portano a 3 punti dalla zona europa e continuano a sognare. La squadra di casa sembra essere rimasta negli spogliatogli e così il Parma raggiunge il dodicesimo risultato utile di fila (con una partita in meno). I gol degli emiliani sono realizzati da: Molinaro, aut. Benalouane, Cassano e l'ex Schelotto.

Partita ricca di gol ed emozioni quella tra Genoa e Udinese.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A

A Marassi finisce 3 a 3, dopo che a metà partita i friuliani conducevano per 3 a 1. Apre Basta, raddoppia Fernandes e accorcia Konate. Nel secondo tempo segna subito Muriel ma un super Gilardino grazie ad una doppietta porta il Genoa a 31 punti.

Sfida salvezza quella tra Cagliari e Livorno, con i toscani che si impongono per 1 a 2 grazie ad un meraviglioso gol di Emerson e al solito Paulinho. Inutile il gol di Nenè del Cagliari. Partita molto nervosa con ben 3 espulsioni.

Alle 20.45 all'Olimpico di Roma, andrà in scena Roma - Sampdoria. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto